Festa del Mare a Levanto, le celebrazioni in onore di San Giacomo In evidenza

Il programma degli eventi del 25 luglio, giorno del Santo Patrono.

Mercoledì, 25 Luglio 2018 09:28

La Festa del Mare di Levanto, organizzata congiuntamente dalla Confraternita omonima e dal Gruppo Storico Borgo e Valle con la partecipazione attiva dell’Amministrazione Comunale, e giunta quest’anno alla sua 50° edizione, si conclude con le celebrazioni in onore di San Giacomo Apostolo

 

Dopo le rievocazioni storiche di Martedì 24 luglio, vigilia della Festa del Santo, con la partecipazione dei Gruppi che furono presenti nella prima edizione: Gruppo Musici e Sbandieratori di S. Sepolcro (AR), Gruppo Musici e Sbandieratori di Fivizzano (MS), Gruppo Sestieri dei Conti Fieschi di Lavagna e il “Gruppo Storico Borgo e Valle di Levanto” a fare gli onori di casa, Mercoledì 25 luglio è il giorno in cui la Chiesa e la Comunità di Levanto si ritrovano per celebrare San Giacomo Apostolo, patrono dei Marinai e della Gente di Mare e Santo Titolare della Confraternita levantese che porta il suo nome.

Il programma delle funzioni religiose si aprirà con la celebrazione della S. Messa, nell’Oratorio di San Giacomo, alle ore 08.30, da parte di Don Gianluigi Bagnasco, cappellano della Confraternita e parroco di S. Andrea in Levanto. Alle 10.30 la S. Messa solenne in Oratorio presieduta da S.E.R. Mons. Guido Gallese, vescovo di Alessandria e concelebrata dai sacerdoti confratelli e ospiti; accompagna la funzione il Coro Musica Nova diretto dal maestro Aldo Viviani.

Mentre la città rivierasca viene invasa dai turisti accorsi a visitare la Grande Fiera, alle 11.00 nel Golfo di Levanto l’arrivo dell’ultimo Leudo ligure ancora navigante: “Nuovo Aiuto di Dio” (si può visitare). Dalle 16 alle 22 in piazza della Loggia annullo filatelico per la “50° Festa del Mare”. Piazza del Popolo accoglie le confraternite con i maestosi crocifissi della tradizione ligure.

Alle 21 sul sagrato basso della parrocchiale di Sant’Andrea S.E.R. Mons. Luigi Ernesto Palletti, Vescovo di La Spezia-Sarzana-Brugnato, celebrerà il Vespri solenni davanti alle confraternite. Al termine della funzione avrà inizio la Grande Processione: la Cassa del Santo trasportata dai marinai scalzi in abito tradizionale sarà preceduta dai grandi crocifissi e dalle confraternite presenti, in arrivo anche dalla Toscana; la reliquia di San Giacomo sarà portata da Don Alessio Batti, mentre Mons. Palletti presiederà la processione. Dalla passeggiata alla “Pietra”, un’imbarcazione con la “cassa di San Giacomo” si muoverà verso il centro del golfo preceduta dal Dragun di Camogli e “scortata” da numerosi gozzi per celebrare i caduti donando al mare una corona di fiori mentre le acque si accendono di 10.000 lumini galleggianti e dall’arenile viene suonato il “Silenzio fuori ordinanza. Il Grandioso Spettacolo pirotecnico sul mare sugella la 50° Festa del Mare di Levanto e conclude i festeggiamenti

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Degustazione dei prodotti tipici del territorio offerti al turismo nautico lunedì 26 agosto nello Showroom Cambusa al Porto Mirabello. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Doris Fresco- Una immersione nel mondo di GOT a 360°: appuntamenti per cosplayer, lettori, fan e appassionati. Alle 21.30 il "Gran Concerto della Barriera". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa