Minorenne aggredito e rapinato, preso uno dei responsabili In evidenza

Si tratta di un ventenne.

Venerdì, 13 Luglio 2018 14:54
Lo scorso 25 giugno, un ragazzo minorenne aveva denunciato, ai carabinieri della Spezia, che quella mattina, intorno alle 5.00, a Levanto, era stato aggredito da alcuni sconosciuti, che lo avevano colpito al volto con un casco da motociclista e gli avevano rubato il cellulare.
Il giovane si era poi recato autonomamente al pronto soccorso dell'ospedale della Spezia dove era stato visitato, curato e dimesso con una prognosi di una ventina di giorni.

Gli immediati accertamenti eseguiti dai Carabinieri di Levanto hanno permesso di identificare uno dei tre giovani responsabili dell'aggressione e della rapina e di recuperare il telefono cellulare sottratto al minorenne. Il reo, un ragazzo di 20 anni, è stato deferito in stato di libertà per rapina in concorso aggravata.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

8 pazienti ospedalizzati in meno, 1962 i positivi residenti alla Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa