"Come riconoscere una truffa e difendersi", se ne parla ad Arcola In evidenza

L'evento è organizzato dall'associazione Spazio Libero e Carabinieri. 

Mercoledì, 18 Aprile 2018 09:15

I falsi postini, i falsi operatori di Acam, i truffatori del pacco, l’attenzione rimane alta ad Arcola dove lo scorso mese di marzo sono stati messi a segno numerosi furti, soprattutto ai danni di anziani. Per sensibilizzare una maggiore attenzione al fenomeno, l’associazione sportiva dilettantistica Spazio Libero, in collaborazione con i Carabinieri di Arcola, organizza per sabato 21 aprile ore 10.00 presso il salone Don Marco Bertolucci, sotto la chiesa di S. Rocco in viale della Repubblica ad Arcola, un incontro gratuito dal titolo "Come riconoscere una truffa e difendersi".

L’iniziativa, rivolta con particolare attenzione alle persone più anziane, nasce dal desiderio di Maya Azzarà, presidente di Spazio Libero, di istruire i propri soci meno giovani e i cittadini tutti, su truffe e raggiri, in particolare dopo gli ultimi fatti di cronaca che vedono il territorio arcolano come scenario di diversi colpi.

Grazie alla collaborazione con i Carabinieri di Arcola, i partecipanti saranno istruiti a riconoscere, affrontare e segnalare situazioni sospette, creando così un supporto, una conoscenza e un aiuto reciproco con le forze dell’ordine locali. Durante l’incontro verranno illustrati i metodi di raggiro più frequenti (operatori o tecnici di aziende di forniture, falsi postini, falsi tesserini, falsi avvocati, etc.), si delineerà il profilo psicologico delle vittime e l’atteggiamento dei truffatori e, soprattutto, i Carabinieri di Arcola daranno indicazioni sul comportamento da assumere in caso di circostanza anomala.
L’evento è aperto a tutti e gratuito, per info Maya Azzarà - presidente Spazio Libero ASD tel. 349 3781016

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Impiegate tutte le forze dell'ordine e la Capitaneria di Porto. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Il Levanto ha un nuovo Direttore Generale

Lunedì, 06 Luglio 2020 19:11 calcio
Le sue prime dichiarazioni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa