Auto in strada senza assicurazione, quasi 3400 euro di multa per una concessionaria In evidenza

Le indagini sono iniziate da un post su Facebook. I mezzi sono stati sequestrati dalla Polizia Locale di Santo Stefano di Magra.

Martedì, 27 Marzo 2018 17:14

Tutto è partito da un agente della Polizia Locale di Santo Stefano che ha notato un post su Facebook.
L'agente ha visto che un utente Facebook residente a Santo Stefano ha pubblicato la foto di un’auto che aveva il cofano posteriore aperto ed al suo interno 3 grossi sacchi neri. L’utente voleva segnalare l’inciviltà che aveva portato ignoti a lasciare spazzatura dentro quell’auto in sosta vicino a casa sua.
L’agente ha contattato in privato l’autore del post, chiedendo dove si trovasse di preciso l’auto. Avute le informazioni richieste e stabilita la zona, nel frattempo presso il Comando guidato dal Comandante Flavio Toracca, si compivano i primi accertamenti sul veicolo in questione che è da subito risultato con assicurazione scaduta.
Gli agenti si sono recati sul posto e, a seguito di accurati accertamenti all’interno dei sacchi, sono risaliti a chi aveva presumibilmente lasciato l’auto senza assicurazione sulla pubblica via, ovvero una concessionaria auto che si trova a circa 200 metri di distanza.

Poiché quel parcheggio, in quella determinata zona, è sempre stato poco utilizzato ed invece al momento risultava tutto occupato ed oltretutto anche da auto parecchio datate, gli agenti, coordinati nei servizi esterni dal Vice Comandante Michele Ottolini, si sono insospettiti ed hanno passato al setaccio tutte le auto presenti.
E' stato quindi accertato che ben 4 auto erano senza la prescritta assicurazione e da ulteriori ed accurati accertamenti, che peraltro hanno visto i relativi proprietari dei veicoli completamente all’oscuro di tutto, è emerso che le auto risultavano tutte in carico alla concessionaria, che utilizzava di fatto una pubblica via come “seconda esposizione” per i veicoli meno recenti.

Il passo successivo è stato quindi il blitz all’interno della concessionaria per controllare tutti i documenti e le 4 auto sono state sequestrate ai fini della confisca. Inoltre sono stati contestati 4 verbali per un totale di 3.396 €.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - In merito al ripristino degli orari pre-pandemia a Pitelli e alla Foce, però, nessuna novità. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa