Anche ad Arcola un corso di difesa personale In evidenza

Dopo il successo del primo corso femminile propedeutico di difesa personale organizzato con la collaborazione del Comune della Spezia, l’Accademia Arti Marziali riprende questa iniziativa anche ad Arcola.

Venerdì, 16 Febbraio 2018 15:03


Ad Arcola l'iniziativa sarà estesa a tutti, senza distinzione di sesso. Questo è stato possibile con l’aiuto del Comune di Arcola, che ha messo a disposizione la palestra comunale presso la Scuola Media così da consentire ai propri concittadini una esperienza che, se non li trasformerà in “combattenti di strada”, li renderà tuttavia più consapevoli delle possibilità di difesa che si offrono a tutti, dei limiti legali e della necessità di agire con la testa prima che con la violenza.

Sono quattro lezioni, una per settimana, dalle 19,00 alle 20,30 del martedì, per l’apprendimento delle basi dell'MGA, il metodo globale di autodifesa elaborato dalla FIJLKAM (la federazione di judo, lotta, karate e arti marziali costituita nell'ambito del CONI) utilizzando alcune tecniche semplici presenti nelle varie discipline federali e adatte a essere poste in essere da chiunque possa trovarsi in situazione di pericolo. Gli insegnanti di MGA sono istruttori federali nelle varie discipline (judo, lotta, karate, ju-jutsu, aikido), che hanno seguito corsi appositi per l'insegnamento del "metodo" a persone comuni e non ad atleti. Il corso partirà martedì 27 febbraio.

Le lezioni pratiche saranno svolte dagli istruttori Augusto Peghini (cintura nera IV° dan ju jitsu) e Alessandro Casseri (che affronterà anche gli aspetti legali della legittima difesa) mentre gli approfondimenti psicologici dell’autodifesa, sia in strada che tra le mura domestiche, saranno svolti dott.ssa Chiara Maddalena Sannino, L'abbigliamento è estremamente semplice: bastano una maglietta e i pantaloni, non servono le scarpe perché si usa il "tatami", il tappeto tipico delle arti marziali. Per informazioni e per adesioni è possibile utilizzare la casella di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure il cell. 349 4708386 entro il 26 febbraio. Il corso è a numero chiuso fino ad un massimo di 15 partecipanti. Sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa