Stampa questa pagina

Rinnovato l'accordo con i medici di medicina generale per le prenotazioni CUP In evidenza

Accordo esteso a tutto il territorio regionale e maggiori risorse.

Mercoledì, 31 Gennaio 2018 19:27

 

È stato siglato oggi il rinnovo dell’accordo tra Regione Liguria e le organizzazioni sindacali dei Medici di Medicina Generale sul progetto di prenotazione Cup di visite ed esami presso lo studio del medico di assistenza primaria convenzionato. Due le novità introdotte rispetto al passato: l’estensione dell’accordo a tutti i medici di medicina generale della Liguria, a garanzia anche di un’applicazione omogenea sul territorio, e la previsione per il 2018 di risorse regionali aggiuntive rispetto al fondo nazionale.

L’assessore alla Sanità ha espresso soddisfazione per l’intesa raggiunta, sottolineando come i medici di medicina generale costituiscano un elemento essenziale per il sistema sanitario. La vicepresidente della Regione, dopo aver ringraziato i medici di medicina generale per il sostegno e la disponibilità registrata nelle settimane scorse in occasione del picco influenzale, ha sottolineato la prosecuzione del progetto con l’impegno di risorse regionali aggiuntive rispetto al fondo nazionale, a testimonianza della volontà di rafforzare l’integrazione tra il servizio sanitario regionale e la medicina territoriale.

L’accordo è stato sottoscritto dal Commissario straordinario di Alisa, Walter Locatelli, dal presidente del Comitato permanente regionale e direttore del Dipartimento Salute e Servizi sociali di Regione Liguria Francesco Quaglia, dal segretario regionale della F.I.M.M.G. Andrea Stimamiglio, dal segretario regionale S.M.I. Daniele Gasparotti e dal presidente regionale S.N.A.M.I. Giorgio Fusetti.

Entro il mese di febbraio verrà sottoposta all’approvazione della Giunta la delibera in cui vengono fissate le risorse complessive destinate al progetto di prenotazione Cup presso gli studi dei medici di medicina generale.

Soddisfazione è stata espressa dai Medici di Medicina Generale: “Questo accordo – ha commentato Stimamiglio – denota l’impegno di Regione per andare incontro, investendo anche risorse proprie, alle esigenze dei cittadini liguri che potranno prenotare gli esami presso lo studio del proprio medico di famiglia. Siamo soddisfatti anche per la chiara volontà, manifestata oggi, di voler proseguire il progetto già avviato sulle cronicità”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria

"Aderiamo con favore all’iniziativa lanciata dall’ANPI" Leggi tutto
Regione Liguria
Il presidente della Regione in visita a Rossiglione, Campo Ligure e Masone. Leggi tutto
Regione Liguria

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa