Monterosso, iniziati i lavori per mettere in sicurezza la strada provinciale Colle di Gritta Fegina In evidenza

Sulla strada c'erano numerose buche ed avvallamenti.

Martedì, 19 Dicembre 2017 18:30
Questa mattina, di buon'ora, numerosi mezzi meccanici ed altrettanti operai hanno dato inizio al cantiere. Dopo aver posizionato l'apposita segnaletica, un grosso mezzo meccanico ha cominciato a "mangiare" una buona porzione di asfalto oramai logoro e pieno di buche. Numerosissimi metri di strada saranno messi a nuovo, per la gioia dei tanti automobilisti che giornalmente passano di lì.

"Complimenti all'amministrazione - afferma Nicola Busco, referente locale di No.Va i nostri Valori - che ha sollecitato più di una volta la Provincia, competente per i lavori sulla strada, affinché sparissero le pericolose buche ed avvallamenti. Una azione necessaria visto anche che circa due chilometri della strada sono stati scavati da una ditta per conto di ACAM acque, alla fine di posare una nuova tubazione che ha implementato la capacità recettiva del serbatoio della Cabana".

Prima di Natale la strada tornerà interamente fruibile, tranne alcuni piccoli punti franati, nei quali sarà necessaria un'opera più consistente con micropali e muri di contenimento.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Primi scali prenotati per dicembre. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Ogni scalo avrà il suo Piano Regolatore aggiornato, ma è sulla riorganizzazione funzionale che l'Autorità Portuale punta per amplificare la crescita. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa