Il progetto di educazione civica del Comune di Monterosso ha portato gli studenti a Strasburgo In evidenza

Visita al Parlamento europeo per conoscere meglio l'istituzione.

Giovedì, 14 Dicembre 2017 09:12
Si è conclusa ieri la visita ufficiale dei ragazzi delle scuole Medie di Monterosso al Mare al Parlamento Europeo di Strasburgo, primo di una serie di appuntamenti con le Istituzioni democratiche repubblicane e comunitarie.

Il viaggio è stato organizzato dall'Amministrazione del Comune e dal Comitato di Gemellaggio di Monterosso, la visita di questi giorni ha permesso agli allievi, accompagnati dai docenti e da alcuni genitori, di osservare da vicino il funzionamento della “casa degli europei”, la principale istituzione che governa tutti noi cittadini d’Europa.

Dopo un interessante passaggio nell'emiciclo, dove è stato possibile assistere ad una parte della seduta plenaria, l'onorevole Brando Benifei, europarlamentare della Spezia che ha contribuito all'attuazione del programma con le apposite risorse messe a sua disposizione dal Parlamento Europeo, ha raccontato la sua esperienza di giovane deputato europeo e introdotto la delegazione monterossina al complesso funzionamento della macchina comunitaria.

Un incontro che ha di sicuro coinvolto gli ospiti, che hanno rivolto al parlamentare numerose e pertinenti domande.

Successivamente, nel pomeriggio, la delegazione, guidata dal Sindaco Emanuele Moggia, ha assistito a "Di ferro e di speranza", un emozionante spettacolo teatrale messo in scena da un gruppo di studenti genovesi anch'essi ospiti a Strasburgo.

Un breve incontro con l’ex ministro Cecile Kyenge e con Renata Briano, entrambe parlamentari europee, hanno concluso l'intensa giornata Istituzionale, lasciando la possibilità di una breve visita al centro storico di Strasburgo, splendido nella sua veste natalizia di luci e mercatini di Natale.

Il viaggio in Alsazia inaugura il progetto di educazione civica fortemente voluto dal Sindaco Emanuele Moggia e dalla sua amministrazione, progetto dedicato ai ragazzi delle scuole di Monterosso per promuovere e sviluppare un percorso di avvicinamento dei giovani alle Istituzioni democratiche ed ai valori fondamentali della convivenza civile e dell’impegno civico.

La seconda tappa del progetto vedrà gli studenti in visita al Palazzo del Quirinale nella primavera prossima.

Il ringraziamento doveroso degli organizzatori, dei docenti e dei genitori va all'on. Benifei e al suo staff, e soprattutto ai ragazzi che con il loro entusiasmo hanno reso questi tre giorni un'esperienza da ricordare e mettere a frutto come cittadini di oggi e di domani.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa