Lerici, Caluri ringrazia la macchina dei soccorsi e lancia la proposta di un gruppo di volontari di Protezione Civile In evidenza

Il sindaco Caluri e l'assessore ai lavori pubblici Casanova ringraziano tutte le persone che in occasione dell'allerta meteo neve della scorsa settimana, si sono prodigate per portare avanti un servizio efficace e tempestivo su tutto il territorio comunale.

Lunedì, 18 Febbraio 2013 15:44

"Un grazie di cuore – affermano il sindaco e l'assessore - va al corpo di polizia municipale, al settore dei lavori pubblici e a tutti gli operai, al personale dei nostri uffici che si è messo a disposizione per le situazioni di emergenza, alla protezione civile e alla pubblica assistenza. Tutti si sono trovati pronti, grazie all'opera di prevenzione predisposta nei giorni che hanno preceduto l'allerta, in molti hanno prestato il proprio intervento per ridurre al minimo i disagi causati dalla neve e fra tutti vogliamo ringraziare in particolare i volontari, che si sono prodigati senza sosta al fianco degli organi competenti, per rendere un servizio utile alla comunità in un momento di pesante disagio.
Certamente non è la prima volta che i volontari affiancano le autorità competenti in questo compito. Negli ultimi anni il nostri territorio provinciale ha dovuto affrontare, almeno una volta l'anno, situazioni di emergenza legate ad eccezionali condizioni meteo: pensiamo alla neve, ma anche alle 39 frane del 2010, all'alluvione dell'autunno 2011, che nel nostro comune ha colpito la località del Senato. In queste occasioni è stato fondamentale il sostegno e il concreto aiuto di moltissimi volontari, cittadini che senza nessuna carica ma per puro senso civico e di solidarietà hanno affiancato i soccorsi per intere giornate, dando un prezioso contributo nelle condizioni di emergenza.
Nonostante le risorse sempre più risicate, il comune è stato sempre presente in queste circostanze, mettendo in moto tempestivamente la macchina comunale e spendendosi al servizio della comunità. (A questo proposito ricordiamo che l'amministrazione comunale ha recentemente predisposto un servizio di sms alle famiglie per comunicare, nei casi opportuni, la chiusura degli edifici scolastici sul territorio).
Ma proprio per la non facile situazione che gli enti locali stanno attraversando, il contributo dei volontari nelle opere di soccorso si fa sempre più importante. E' necessario avere sempre più persone che operino sul campo; mentre le richieste di aiuto aumentano, le risorse sono sempre minori e bisogna essere pronti a fronteggiare questa emergenza. Proprio su questo punto l'amministrazione terrà nei prossimi giorni un incontro con la pubblica assistenza e i volontari per mettere in campo strategie di sensibilizzazione rivolte a tutti i cittadini. Serve un esempio concreto di cittadinanza attiva, con un numero sempre crescente di volontari impegnati su questo fronte.
Crediamo che questo sia il vero significato di appartenenza ad una comunità e su questa scia, crediamo nell'importanza di coinvolgere un numero sempre maggiore di cittadini che segua questo esempio. A questo proposito - prosegue il sindaco – abbiamo pensato di riunire l'opera dei singoli volontari in un vero e proprio gruppo di soccorso di protezione civile, che nel momento opportuno affianchi gli organi competenti. Pensiamo a corsi specializzati, che funzionino a scopo preventivo e forniscano gli strumenti tecnici per fronteggiare l'emergenza. Potranno partecipare tutti. Il comune è al servizio dei cittadini e il territorio appartiene a tutti, ognuno è chiamato a dare il proprio contributo e quello che è stato fatto dai volontari nei giorni dell'emergenza, è la dimostrazione che il senso civico e solidale appartiene a molti. Della nostra proposta parleremo con gli appena eletti comitati di frazione, importante tramite fra l'ente e i cittadini. Crediamo nel valore di questa iniziativa e nella partecipazione dei cittadini, che ancora una volta vogliamo ringraziare per il fondamentale contributo portato".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Comune di Lerici

Lerici si illumina per il Natale

Mercoledì, 02 Dicembre 2020 20:09 comunicati-culturali
Luci, tanti eventi (nel rispetto delle norme anti Covid) e fino al 6 gennaio 2021 i borghi del Comune saranno avvolti dalla musica trasmessa in filodiffusione. Leggi tutto
Comune di Lerici
L’area è stata oggetto di sfalcio e installazione di cartelli informativi, in italiano e in inglese. Leggi tutto
Comune di Lerici

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa