Ubriaco e con una "collezione" di armi addosso In evidenza

L'uomo è tornato a casa con numerose denunce. 

Martedì, 10 Ottobre 2017 12:37

"Abbiamo visto da lontano una moto avvicinarsi a zig zag, invadendo la corsia opposta in viale Italia": con parole simili a queste è iniziata, questa notte, l'avventura di uno spezzino pluripregiudicato, denunciato poi dalla Polizia di Stato per numerosi reati.
La telefonata è arrivata al numero di emergenza intorno alle 00.40 e la moto segnalata ha proseguito la sua corsa a zig zag fino a fermarsi davanti al bar Hemingway. Gli agenti della volante, giunti sul posto, hanno fatto in tempo a fermare l'uomo, riconoscendolo come D.R., spezzino del 1971, già conosciuto dalle forze dell'ordine per avere a suo carico numerosi precedenti penali, tra cui il ritiro della patente.
Alla vista degli agenti, l'uomo si è più volte rifiutato di consegnare i documenti per essere identificato, minacciando e insultando i poliziotti con frasi come "Non ho paura di voi", "ma chi cazzo siete?", "non ho paura degli sceriffi".
La fase di controllo si è dimostrata una vera e propria escalation di insulti e nervosismo, fino a quando l'uomo, fuori di sé, ha iniziato a rovistare nella giacca. A questo punto i poliziotti sono passati alla perquisizione, trovandogli addosso numerosi oggetti atti ad offendere e pericolosi: un grosso manganello telescopico della lunghezza complessiva di 53 cm; un coltello a serramanico di 20 cm di lunghezza complessiva; un altro coltello di 12.5 cm di lunghezza ed infine, riposto nel vano sottosella dello scooter, un pugnale in legno probabilmente creato artigianalmente che misurava complessivamente 28 cm.
Invitato ad andare in questura l'uomo ha iniziato a dimenarsi, continuando ad insultare: "Ho fatto 12 anni di galera, di voi non ho paura".

Finalmente riportato alla ragione, l'uomo è stato sottoposto al controllo dell'alcol test da parte della polizia stradale giunta sul posto: alla prima verifica è risultato avere un tasso alcolemico di 1.67 g/l e al secondo test 1.74 g/l. L'uomo è risultato essere anche sprovvisto di documenti e patente di guida.
Portato finalmente in Questura, è stato denunciato per minaccia a pubblico ufficiale, resistenza a pubblico ufficiale, guida in stato di ebbrezza, guida senza assicurazione, detenzione abusiva d'armi ed oggetti atti ad offendere; inoltre il suo scooter è stato sequestrato.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Gabriele Cocchi – Scontro in commissione consiliare tra la capogruppo del Partito Democratico Federica Pecunia e il sindaco Pierluigi Peracchini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Lo "star bene" parla social: arriva Natur@gorà

Mercoledì, 18 Ottobre 2017 19:34 economia
Il 16 e 17 dicembre a CarraraFiere il nuovo evento dedicato a sostenibilità e benessere olistico. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa