Ortopedia del Sant'Andrea, Paita: “Serve una ristrutturazione definitiva" In evidenza

La capogruppo del Partito Democratico in Regione chiede che si proceda quanto prima.

Lunedì, 04 Settembre 2017 18:15

 

“Continua il caos dovuto agli interventi a tampone al Sant’Andrea: una situazione che i pazienti e il personale medico e sanitario non possono più sopportare. Prima l’emergenza caldo e poi i rumori molesti per i lavori in corso hanno creato non pochi problemi alle persone ricoverate in Traumatologia-Ortopedia e anche al personale che vi lavora. Il fatto è che esisteva un piano di ristrutturazione dei reparti che non è stato seguito metodologicamente e i disagi si sono accavallati l’uno con l’altro. Com’è noto, dove attualmente è stata trasferita Chirurgia, doveva essere sistemata Traumatologia-Ortopedia. Ma i programmi sono cambiati. E se da una parte non possiamo ignorare che la ristrutturazione di Chirurgia fosse un’emergenza reale e quindi non possiamo che guardare con soddisfazione ai lavori eseguiti, dall’altra non è più possibile far finta di niente sull’assoluta necessità di un intervento risolutivo anche per Traumatologia-Ortopedia. La ristrutturazione di questo reparto però è stata spostata al 2018. Nel frattempo sono iniziati i necessari e fondamentali interventi per Ginecologia, che però hanno prodotto i rumori molesti di cui si diceva prima per i pazienti di Traumatologia-Ortopedia. Adesso si è deciso di trasferire al terzo piano del Padiglione 6 solo una parte di Traumatologia-Ortopedia e cioè i pazienti stabilizzati, i 4 posti di fisiochinesiterapia, il day hospital e chi è stato operato da tempo; nell'attuale Padiglione (ala est), invece, rimangono i degenti di Traumatologia-Ortopedia operati da poco o ancora da operare. Capisco che si cerchi di far fronte alle emergenze con soluzioni temporanee, ma questo “spezzatino” del reparto appare concepito male sin dall’inizio, visto che costringe i medici a lavorare su due padiglioni diversi, spostandosi da uno all’altro. Chiedo all’assessore Viale che d’ora in poi non si proceda più con semplici lavori di adeguamento, ma che, a fronte di questa situazione, si parta subito con la ristrutturazione dell’intero reparto di Traumatologia-Ortopedia”.

Raffaella Paita, capogruppo PD in Regione Liguria

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

Il prossimo traguardo è l'inserimento dell'area nell’ambito dei finanziamenti del "green new deal" per guardare alle rinnovabili. Leggi tutto
Partito Democratico
L'intervento del Coordinamento Provinciale Pd La Spezia Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa