Fondazione Manarola, un evento per raccogliere fondi e farsi conoscere In evidenza

A Punta Bonfiglio il 21 agosto.

Venerdì, 18 Agosto 2017 14:43

Appuntamento lunedì 21 agosto a Manarola per un evento speciale della Fondazione Manarola Cinque Terre, che a partire dalle 21 organizza una serata per raccogliere fondi, tramite tesseramento, donazioni, vendita di borse a magliette, da destinare al rispristino del territorio, oltre che per diffondere e dare il modo agli interessati e agli amanti delle Cinque Terre di approfondire la conoscenza delle sue attività.

Nella cornice incantata di Punta Bonfiglio, il personale dell’ente spiegherà ai presenti quali sono stati i risultati ottenuti fino ad oggi dalla Fondazione, come procedono i lavori e quali sono le idee per gli interventi futuri.

Sul piano dell'intrattenimento, ad animare la serata sarà il concerto del gruppo dialettale di Riomaggiore "Grandi e Fanti", che per la prima volta si esibirà a Manarola e promette di catturare gli spettatori con la sua musica e la sua verve.

Andrà al sostegno delle lavoro quotidiano della Fondazione anche il ricavato delle vendite del volume “Cinque Terre – Vigneti con vista mare” della fotografa di Manarola Catherina Unger, recentemente ripubblicato da Sagep Editore: l’opera racconta e illustra nel dettaglio il lavoro dei vignaioli delle Cinque Terre per la produzione del pregiato vino della zona e il loro ruolo di prim’ordine nella conservazione delle terrazze in cui si coltiva la vite, frutto di un impegno di centinaia di anni. Oltre a questo, nel volume, arricchito da ampi dossier fotografici, è presente un focus sulla stessa Fondazione Manarola Cinque Terre e sui suoi interventi condotti in collaborazione con il Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Sarà poi disponibile in anteprima il libro "Lampi di Manarola" di Tino Siviero, frequentatore di Manarola dagli anni '60 e dal 2014 Consigliere della Fondazione. Una serata dedicata interamente al libro è in programma il 25 agosto in Piazza Dario Capellini. Altro volume disponibile, nato all'interno della Fondazione e già presentato nel 2016 , quello di Claudio Rollandi "La costruzione della strada di Palaedo (Via dell'amore bis)".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- Tanti i punti interrogativi sulla formazione bianca Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Prorogata invece l'ordinanza regionale per la Provincia della Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa