Cerca di violentare turista sul sentiero per Corniglia: arrestato In evidenza

Nella scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Monterosso al Mare hanno proceduto al fermo di Mimoun Aknouch, 53enne, cittadino marocchino, residente alla Spezia, muratore, con precedenti di polizia per atti osceni in luogo pubblico.

Domenica, 06 Agosto 2017 18:06


A seguito di mirate indagini scaturite dalla denuncia sporta da una giovane turista brasiliana, il 53enne marocchino è stato ritenuto gravemente indiziato del reato di violenza sessuale.

Infatti, l’Aknouch nella mattinata di ieri, intorno alle 12.00, lungo il sentiero che collega Vernazza a Corniglia, avvicinava la donna, si denudava e dopo averla aggredita spingendola contro un muro cercava di violentarla.
La vittima riusciva a divincolarsi e ad allertare il numero di emergenza "112".

Immediatamente giungeva sul posto una pattuglia dell’Arma che raccoglieva la descrizione dell’aggressore. La Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri della Spezia diramava le ricerche a tutte le pattuglie della provincia ed alcune ore dopo il cittadino marocchino veniva rintracciato presso la stazione ferroviaria della Spezia Centrale, proveniente proprio da Vernazza.

Sottoposto a perquisizione Mimoun Aknouch è stato trovato in possesso di un coltello da cucina con lama di 11 cm.
La vittima, che per l’aggressione riportava escoriazioni giudicate guaribili in 7 giorni, riconosceva il suo aguzzino, aprendo per lui le porte di Villa Andreino.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I chiarimenti sulle disposizioni emanate domenica sera: “Consentite attività sportive purché non siano manifestazioni pubbliche”. Alla Spezia annullato il Cercantico. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Lo prevede il decreto del presidente del Consiglio firmato ieri sera. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa