Lerici: altri sequestri di merce contraffatta In evidenza

Ieri, a Lerici, i Carabinieri della locale stazione, nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno di vendita abusiva ambulante di merce contraffatta, deferivano per “introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi reati” e ricettazione E.A., nato in Marocco nel 75, residente a Pontremoli .

Sabato, 10 Giugno 2017 13:52


L’uomo, nella mattinata di ieri, è stato sorpreso dai Carabinieri, nel corso di un controllo in località Fiascherino, in possesso di dieci teli mare in stoffa, mentre era intento a vendere la merce sul lungomare.
Il materiale contraffatto, del valore stimato di circa euro centocinquanta, è stato sottoposto a sequestro ed assunto in carico in attesa di essere versato agli organi competenti.


E.A. è stato sanzionato amministrativamente per euro 5.164,00 per commercio abusivo senza prescritta autorizzazione comunale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Doris Fresco - Piazza Europa già attrezzata per ospitare un ricco calendario di eventi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Si era reso responsabile di due rapine commesse nel modenese a due donne alla quali aveva tentato di rubare le chiavi delle loro auto. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa