Ceparana, tornano le fiaccole della Liberazione In evidenza

L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, si svolgerà sabato 22 aprile, nell’ambito della commemorazione del 25 Aprile, organizzata dal Comune insieme all’Anpi e all’Associazione Sandro Pertini, oltre che all’associazione ‘Il giardino d’Ilio’ e alla pro loco ‘Due fiumi’.
Giovedì, 20 Aprile 2017 19:09

Il programma prenderà il via alle 18 con la messa nella chiesa di Santa Maria Assunta. Alle 20,30 il raduno in piazza Novellini. Destinazione del corteo piazza XXV Aprile dove saranno deposte le corone ai monumenti. Infine alle 21,15 al centro sociale di via Feletta porteranno i loro saluti il sindaco di Bolano Alberto Battilani e i rappresentanti delle associazioni aderenti alla manifestazione mentre il senatore Massimo Caleo terrà l’orazione ufficiale. Parteciperà ai festeggiamenti del 72° anniversario della Liberazione anche il Coro Utl diretto da Monica Pecunia.

“Lo scopo della fiaccolata – osserva il sindaco Alberto Battilani – è quello di ricordare e non far dimenticare l’esempio e il significato della Resistenza. Per questo motivo il Comune ha provveduto ai lavori di manutenzione del monumento ai Caduti in piazza XXV Aprile tornato a risplendere e ora sotto controllo delle telecamere anti-vandali”.

“Sarò a Vezzano e poi a Ceparana – afferma il senatore Massimo Caleo, oratore ufficiale – per partecipare a due importanti iniziative in memoria di tutti coloro che, con il loro sacrificio, hanno contribuito a perseguire il riscatto della dignità umana del popolo italiano, salvaguardando i valori fondamentali dei diritti dell’uomo alla base della nostra Costituzione”.

È previsto invece per martedì 25 aprile il tradizionale pranzo della Resistenza in un ristorante di Serralta.
Per informazioni e prenotazioni si possono chiamare i seguenti numeri: 0187933349, 3207813262 e 3474219558.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Riportiamo il post Facebook della consigliera con delega al ciclo dei rifiuti Claudia Gianstefani (Per Lerici e i suoi borghi). Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
A Carozzo, La Spezia, una signora di 76 anni ha riportato un trauma cranico in seguito ad una caduta da circa 3 metri. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa