Stampa questa pagina

Nuovi bagni nelle stazioni delle Cinque Terre In evidenza

Operativi da sabato 15 aprile, nelle stazioni di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Riomaggiore e Manarola.

Venerdì, 14 Aprile 2017 18:02

La ristrutturazione dei locali, curata da Rete Ferroviaria Italiana, fa parte degli interventi di riqualificazione avviati per un investimento complessivo di 20milioni di euro.

In base ad un Accordo siglato con RFI, pulizie e manutenzione saranno curate dal Parco celle Cinque Terre che provvederà a presenziare, con personale dedicato, servizi igienici nelle cinque stazioni. L’ingresso ai bagni è stato attrezzato con tornelli per regolarne l’accesso. In un prima fase l’ingresso sarà libero, poi a pagamento con l’inserimento del servizio tra quelli offerti dalla 5 Terre Card.

Nel rispetto della tabella di marcia, è in via di conclusione (termine previsto entro l’estate) la prima tranche di interventi per migliorare la fruibilità delle stazioni. Investimento 2,5 milioni di euro.
Gli interventi conclusi: a Monterosso innalzato a 55 cm il marciapiede – lo standard previsto a livello europeo per i servizi ferroviari metropolitani – per facilitare l’accesso ai treni; allargato il terzo marciapiede; riqualificato e ammodernato l’atrio con locali dedicati al Parco 5 terre Point e alla biglietteria Trenitalia.
A Vernazza è stata implementata l’illuminazione in galleria in prossimità del marciapiede e le indicazioni per regolare al meglio i flussi di entrata e uscita dalla stazione.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa