Ordigno rudimentale ritrovato sulle colline di Caprigliola In evidenza

Due cilindri con una estremità avvolta da carta stagnola e all'altra un lungo filo che fa ipotizzare la possibilità del collegamento ad un timer: si presentava così l'ordigno artigianale ritrovato sulla collina retrostante il borgo di Caprigliola, in località Tra la Costa.

Martedì, 17 Gennaio 2017 10:13

A fare la scoperta è stato un passato, attratto lì dal suo cane.

I Carabinieri, allertati dall'uomo, si sono recati sul posto ed hanno effettuato tutti i necessari rilievi. Sono pertanto in corso le indagini, per cercare di capire chi e perchè abbia costruito l'ordigno e come mai si trovasse in quel luogo.
Stando alla modalità di costruzione dello stesso, si pensa che a realizzarlo sia stata una mano piuttosto esperta.


(Fonte notizia e foto: L'Eco della Lunigiana)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'assessore del Comune di Sarzana si dichiara soddisfatto per il risultato ottenuto nel social contest e per aver creduto nelle proiezioni luminose per sponsorizzare la città. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La decisione a seguito dell'emanazione dell'allerta arancione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa