Da simbolo di Varese, a luogo di cultura: interventi al Castello Fieschi In evidenza

Di Guido Ghersi - Su richiesta del Comune di Varese Ligure, la Soprintendenza della Liguria, in questi giorni ha effettuato un sopralluogo al Castello Fieschi, di recente donato all'Amministrazione comunale, per renderlo più sicuro per i visitatoti ed adatto ad ospitare eventi.

Mercoledì, 26 Ottobre 2016 12:53

A tal fine verranno installati piccoli corrimano lungo le ripide scale e protezioni alle finestre.

L'obiettivo, fissato durante la cerimonia di consegna da parte della Famiglia Rossignotti di Sestri Levante al Comune dell'alta Val di Vara, è quello di rendere la struttura un luogo di cultura accessibile a tutti. Già da ora, ogni fine settimana, il castello è visitabile grazie alle associazioni di volontariato. Il Comune ha anticipato che saranno molte le iniziative che verranno ospitate nella struttura.

Inoltre, nel periodo natalizio, il castello sarà valorizzato da una speciale illuminazione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I volontari di Protezione Civile della Pubblica Assistenza Croce Verde Arcola sono scesi in piazza per raccontare ai cittadini le raccomandazioni e le buone pratiche da tenere in caso di… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L’ex ministro: “Tante battaglie comuni”. E poi rilancia: “Amministrazione Peracchini incapace. Ora coinvolgiamo gli iscritti, basta personalismi”. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa