Operaio ucciso sulla A12, arrestato per omicidio stradale il conducente dell'auto: guidava in stato di ebbrezza In evidenza

Era ubriaco il 39enne residente a Carrodano che ieri sera ha travolto ed ucciso sull'autostrada A12 un operaio 60enne che abitava a Massa Carrara.

Mercoledì, 19 Ottobre 2016 09:19

Gli agenti della Polizia Stradale di Brugnato hanno sottoposto il conducente all'alcoltest all'ospedale di Lavagna dove era stato trasportato, in stato di shock, dopo l'incidente ed il responso non ha lasciato dubbi: l'uomo guidava in stato di ebbrezza.
Con la sua Polo procedeva in direzione La Spezia quando, tra Sestri Levante e Deiva Marina, non ha rispettato la deviazione per un cantiere di lavoro ed è andato dritto, travolgendo l'operaio che stava segnalando il cantiere stesso. Per lui, nonostante i tempestivi soccorsi, non c'è stato nulla da fare.

Per il 39enne l'accusa è di omicidio stradale e rischia, in base alla recente normativa, sino a 18 anni di carcere.
Le indagini sono affidate alla Polstrada di Brugnato.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il bvacco era nei boschi della Valdurasca. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa