Bruciava una catasta di paglia a Maissana, scatta la denuncia dei carabinieri In evidenza

È stato denunciato ieri dai carabinieri, intorno alle 14, N.R.E., l'uomo che, il 5 agosto scorso intorno alle 23, all'interno della comunità cristiana I Ricostruttori della Preghiera di Maissana, era stato visto dare fuoco ad una catasta di sterpaglie.

Domenica, 14 Agosto 2016 11:25


In questo periodo la probabilità che dare fuoco a piccoli mucchi di paglia e residui di potature per la manutenzione di terreni si trasformi in un vero e proprio incendio è troppo alta, anche per questo, situazioni come questa sono guardate con attenzione. In tutta la Liguria è ancora in corso lo stato di grave pericolosità e per questo, nel mese di Luglio, è stato adottato un provvedimento che impone, tra le altre cose, il divieto di accendere fuochi, nemmeno per bruciare sterpaglie.
Nel caso che ha portato alla denuncia di ieri, il fuoco è stato spento prontamente alla presenza dei militari e dei Vigili del Fuoco di Brugnato scongiurando ogni pericolo per cose o persone: la situazione boschiva in Liguria è estremamente delicata, con il 73% del territorio a comporre il patrimonio boschivo e che rappresenta un valore unico, svolgendo funzioni ambientali essenziali, contribuendo, ad esempio, a mantenere saldi i versanti prevenendo frane o smottamenti. 
Le indagini hanno portato all'identificazione dell'uomo, visto da molti testimoni e alla successiva denuncia. 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Lieve calo dei ricoveri, ma c'è una persona in più in terapia intensiva. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La sfida è in programma tra dieci giorni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa