Sanità spezzina, CGIL, CISL e UIL: "Chiediamo un incontro urgente all'Assessore Viale" In evidenza

"Gli effetti delle scelte sconsiderate della Dirigenza generale dell'ASL 5, che non è stata in grado di espletare per tempo le pratiche amministrative relative alla copertura delle 10 deroghe di infermieri concesse a suo tempo dalla Regione Liguria, (trattasi di mobilità a cui hanno risposto 116 infermieri ), hanno causato la perdita di ulteriori posti letto per la nostra provincia": così le segreterie di CGIL, CISL e UIL.

Martedì, 21 Giugno 2016 12:42
I sindacati continuano: "La Regione si assuma le sue responsabilità di fronte ai cittadini ed ai lavoratori ed intervenga subito. Chiediamo all'Assessore Viale un incontro immediato. Non possiamo accettare 69 posti letto in meno durante il periodo estivo. Queste sono le urgenze immediate, ma sul tavolo ci sono ancora problemi irrisolti da anni come per esempio le liste di attesa e i concorsi pubblici. Attendiamo risposte immediate".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
UIL

Via Aulo Flacco Persio, 35
19121 La Spezia

Tel. 0187738956
Email: csplaspezia@uil.it

 

www.uillaspezia.it/

Ultimi da UIL

L'associazione di volontariato per i diritti degli anziani afferente alla Uil Pensionati mette a disposizione i suoi volontari in accordo con il Comune della Spezia Leggi tutto
UIL
Per stabilire gestione, tempi e procedure degli interventi per le famiglie previsti dal governo. Leggi tutto
UIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa