Nel golfo oltre venti vecchie signore del mare In evidenza

LA SPEZIA - Oltre venti vele storiche, sia "Auriche" che "Bermudiane", a partire da "Javelin" datata inizi 1897 ad "Alahis" del 1972. Tutte schierate su Molo Italia, assieme a nave "Palinuro", pezzo forte, con la Vespucci, della Marina Militare. Sempre sul molo spezzino, per qualche giorno, anche 30 auto d'epoca.

Mercoledì, 23 Maggio 2012 19:17
Tutto ciò sarà visibile dal primo al 10 giugno in occasione della XXV edizione del Trofeo Mariperman, nato nel 1988 per celebrare i 100 anni della istituzione della Commissione Permanente per gli esperimenti sui materiali da guerra. L'edizione speciale di quest'anno, in occasione della 66^ ricorrenza della Festa della Repubblica, è stata presentata oggi nel corso della conferenza stampa al Circolo ufficiali Marina militare. La manifestazione, organizzata dalla Marina militare, tramite il Centro Supporto Sperimentazione Navale, sotto l'alto patrocinio del Dipartimento Marittimo dell'Alto Tirreno, con il supporto dell'Autorità portuale, la collaborazione dei Comuni della Spezia e di Porto Venere, rappresenta la linea di continuità tra tradizione ed innovazione, che è da sempre lo spirito del CSSN, centro di eccellenza nazionale.

"Ancora una volta un evento che permette di consolidare il connubio tra città e Marina Militare – ha detto il comandante in capo del Dipartimento militare marittimo Alto Tirreno, ammiraglio Andrea Toscano- . Di questo ringrazio l'organizzatore, ammiraglio Salvatore Teja, direttore del CSSN, ente che mette a disposizione anche in campo civile, oltre che in quello prettamente militare, le sue elevatissime potenzialità raggiunte in campo scientifico"

L'ammiraglio Teja, regista entusiasta della manifestazione, ha presentato l'edizione speciale del XXV Trofeo Mariperman che accoglierà, oltre alle classiche imbarcazioni moderne da regata, ORC, IRC, Monotipi, Vele e auto d'epoca. Una serie di esposizioni racconteranno il percorso evolutivo del polo Spezzino della Marina militare.

Il segretario generale dell'Autorità portuale, Davide Santini, sottolinea l'eccezionalità di questo evento che vede riunite per la prima volta barche a vela AIVE solitamente sparse per tutta Italia. "Il rapporto di collaborazione dell'AP con la Marina ha ormai raggiunto un positivo carattere di continuità. Abbiamo colto volentieri l'invito a supportare un evento che valorizza le potenzialità del comparto marittimo. Un evento che stiamo pensando di organizzare tutti gli anni, istituendo un apposito trofeo challenge".

Il calendario è fittissimo: regate, mostre, visite all'isola del Tino, dimostrazioni, conferenze, laboratori, concerti, esibizioni.

La Mostra "Eccellenze Marina Militare del Polo della Spezia" , ad esempio, esporrà attrezzature ed apparecchiature impiegate dai CSSN, Arsenale, Comsubin, Maritecnofari, Maristaeli Luni, Guardia Costiera, Maridrografico e Saguarcost. Sarà possibile sperimentare il funzionamento di macchine crittografiche in uso durante la seconda guerra mondiale; i ragazzi potranno partecipare a laboratori acustici ed infrarossi. Si parlerà di robotica e degli studi di G. Marconi, dell'innovazione nell'architettura navale/aereomobili sino al nuovo catamarano di America's Cup; le esperienze dei Palombari della Marina Militare dal 1849 sino al "caso Concordia". Alle iniziative parteciperà anche la Scuola Italiana Cani Salvataggio - S.I.C.S., la più grande organizzazione nazionale dedicata all'addestramento dei cani per il salvataggio nautico.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato anche l'assessore comunale  della Spezia che, che ha anche le deleghe per il Palio e per la Festa della marineria, il quale ha auspicato di aumentare sempre più la collaborazione con la Marina; Roberto Pomo per il Comune di Portovenere che organizzerà le visite al Tino; il presidente della lega Navale della Spezia, Giorgio Balestrero, che da sempre collabora attivamente alla realizzazione del Trofeo; Gianni Loffredo, Presidente dell'AIVE Associazione Italiana Vele d'Epoca, che punta ad avere alla Spezia la sua base logistica.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Doris Fresco - Piazza Europa già attrezzata per ospitare un ricco calendario di eventi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Si era reso responsabile di due rapine commesse nel modenese a due donne alla quali aveva tentato di rubare le chiavi delle loro auto. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa