Influenza, al via lunedì 12 la campagna di vaccinazione

A partire da lunedì 12 novembre inizierà la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2012-2013 che vedrà, come ogni anno, la collaborazione tra le strutture pubbliche ed i medici di famiglia nella capillare offerta del vaccino alle categorie di popolazione individuate dal Ministero della Salute per una protezione più appropriata dalle possibili complicanze dell'influenza.

Venerdì, 09 Novembre 2012 20:02

Afferma il Dottor Francesco Maddalo, Direttore della Struttura Complessa Igiene e Sanità Pubblica della nostra ASL:

"Oltre alla popolazione di età uguale o maggiore a 65 anni, la vaccinazione è consigliata a chi è affetto da patologie croniche di tipo respiratorio, cardiaco, diabetico, renale o di altri apparati; da proteggere sono tuttavia anche altre categorie di persone, ad esempio le donne gravide nel 2° e 3° trimestre o chi svolge attività lavorative che possono favorire il contagio, quali le forze di polizia, chi opera in ambito sanitario oppure in altri ambienti pubblici.

Ricordo inoltre che la prevenzione dell'influenza è resa possibile anche dall'adozione di misure igieniche individuali: quando si ha la tosse o si starnutisce usare fazzoletti monouso, lavarsi spesso le mani e pulire le superfici soggette a contatti comuni.

L'offerta della ASL ai medici di famiglia, che avranno un'iniziale disponibilità di 15.000 dosi, ai quali si sommano i vaccini presenti presso gli ambulatori pubblici, permette di iniziare la campagna di profilassi in modo completo; grazie al coordinamento della centrale regionale di acquisti non si è registrato nessun ritardo nella fornitura dei vaccini, che non appartengono alle tipologie recentemente oggetto di divieto precauzionale di commercializzazione. L'attività di controllo dei farmaci, anche in fasi precedenti l'ingresso nel nostro Paese dei lotti potenzialmente a rischio, ha dimostrato la sua efficacia.

Le recenti dichiarazioni pubbliche dell'Assessore alla Sanità Claudio Montaldo hanno inoltre rasserenato circa implicazioni di tutela assicurativa per i professionisti che praticano le vaccinazioni antinfluenzali: poiché essi effettuano attività autorizzata in nome e per conto delle Asl, risultano coperti dal sistema di gestione diretta del rischio".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Asl V

Ospedale Sant'Andrea, Via Vittorio Veneto, 197
19124 La Spezia

Tel. 0187 026198

www.asl5.liguria.it

Ultimi da Asl V

È scomparso oggi all'età di 53 anni, era ricoverato al Sant'Andrea dopo essere risultato positivo al coronavirus. Leggi tutto
Asl V

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa