Europa Park replica a Goretta: "Procedure e tempi d'intervento sono stati rispettati" In evidenza

In riferimento alle inopportune e imprecise dichiarazioni rese dall'AD di Atc Spa, Renato Goretta, in merito alla richiesta, assolutamente infondata e respinta in toto da Europa Park srl, di risarcimento danni apparsa sulla cronaca locale ci sembra doveroso fare le seguenti precisazioni.

Mercoledì, 18 Novembre 2015 09:36

L'intervento per il ripristino della filovia rientra in un accordo sottoscritto all'avvio dei lavori del parcheggio tra Europa Park, Comune della Spezia e Atc Esercizio: tale accordo prevedeva l'impegno di Europa Park a farsi carico (a proprie spese) di alcune lavorazioni riguardanti lo spostamento e l'adeguamento della linea filoviaria nel tratto di via Veneto e di via XXIV Maggio che andava ad insistere sul cantiere.
Non si tratta di un intervento banale ma di un intervento che ha richiesto una lunga concertazione tra le parti (Atc, Europa Park e Comune) sugli aspetti tecnici ed operativi nonché un iter autorizzativo specifico che ha ugualmente coinvolto tutte le parti in causa. In nessun caso sarebbe stato possibile ripristinare semplicemente lo stato di fatto dell'impianto originario.

Il confronto costante tra dirigenti e tecnici di Atc, Europa Park e Comune ha portato alla definizione dell'intervento e l'AD Goretta forse non sa che i lavori sono attualmente in atto.
Dalla sottoscrizione dell'accordo ad oggi ci sono stati molteplici incontri tra Europa Park, Atc e Comune, riguardanti le diverse questioni inerenti la filovia una delle quali riguarda l'area di via XXIV Maggio sulla quale insistono più pali di servizi (filovia, illuminazione pubblica stradale e pedonale) nonché la fermata del bus ed una grande quantità di sottoservizi delicati.
Nelle diverse riunioni tutte le parti in causa hanno sempre concordato le problematiche e le diverse soluzioni, delle quali siamo pronti a dare contezza nelle sedi competenti.

Tutto questo lungo percorso in data 30 luglio 2015 ha consentito ai progettisti di Europa Park di presentare la variante architettonica della piazza contenente, tra le altre cose, la progettazione esecutiva dei lavori per il ripristino della filovia la quale, per il lato via XXIV Maggio, è anche soggetta a vincolo paesaggistico.
Il Comune in data 18/09/2015 trasmetteva alla Soprintendenza tutta la documentazione e la stessa rilasciava l'autorizzazione paesaggistica il 25/09/2015. Il giorno 08/10/2015 si consegnava la Dichiarazione di inizio attività per la chiusura della pratica dal punto di vista urbanistico con il conseguente inizio dei lavori il primo giorno utile consentito dalla normativa ossia il 09/11/2015. Ad oggi i lavori sono stati avviati con la realizzazione dei plinti su via Veneto con la supervisione costante, data la complessità dell'intervento, dei tecnici Atc. Concludendo, Europa Park si è impegnata a fare i lavori sulla filovia, li ha avviati nell'immediatezza delle necessarie autorizzazioni ed a conclusione delle scelte tecniche migliori, mettendo a disposizione risorse, mezzi e uomini.

Nella logica di collaborazione tra enti pubblici la Società ha sempre preferito confrontarsi per risolvere in positivo le questioni, senza inutili protagonismi. Rigetta quindi in toto le affermazioni dell'AD Goretta nella consapevolezza di aver rispettato procedure e tempi dell'intervento.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Camera di Commercio  Riviere di Liguria

Piazza Europa, 16
19124 La Spezia

Tel. 0187 7281

www.rivlig.camcom.gov.it/

Ultimi da Camera di Commercio Riviere di Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa