La situazione delle strade della Val di Vara approda in Consiglio regionale In evidenza

di Guido Ghersi - Nel corso del Consiglio Regionale di venerdì 23 ottobre si parlerà delle comunicazioni stradali della Val di Vara e della Riviera Spezzina.

Martedì, 20 Ottobre 2015 20:22

A portare all'attenzione l'argomento, attraverso un'interrogazione scritta, il consigliere leghista Giovanni De Paoli, di Varese Ligure, che ha spiegato: "E' necessario ed urgente intervenire e mettere in sicurezza le strade, soprattutto dal momento che si avvicina l'inverno e i problemi sono destinati ad aggravarsi con il sopraggiungere delle precipitazioni nevose e delle gelate. L'elenco delle strade bisognose di manutenzione è lungo, dalla "SP 523" nel tratto di San Pietro, fino all "566 Dir", per giungere alla "SP.10 e alla strada provinciale che dal Comune di Borghetto Vara conduce a quello di Sesta Godano, solo per rimanere in Val di Vara.
Senza dimenticare le strada provinciale che dal paese di Pignone scende e porta a Monterosso al Mare e quella che conduce da Carrodano alla sua frazione di Mattarana oltre le provinciali che attraversano le Cinque Terre.

Da decenni le strade della provincia spezzina versano in condizioni manutentive a dir poco dsastrose - ha affermato De Paoli - e i numerosi smottamenti non dipendono dal dissesti idrogeologico".

Di sicuro la lista delle strade bisognone di manutenzione che sarà presentati dai sindaci alla Regione sarà molto lunga.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Tre punti pesantissimi contro una diretta avversaria, al di là del risultato lo Spezia convince nella ripresa per qualità di gioco e carattere. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Ennesima formazione di emergenza per Thiago Motta. Sotto di un gol dopo il primo tempo, le Aquile rimontano. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa