Arcola mette al bando la coltivazione di fave

A tutela della salute dei cittadini affetti dal cosiddetto 'favismo', il Comune di Arcola mette al bando la coltivazione delle fave, eliminando così il problema alla radice. Il sindaco Livio Giorgi ha infatti emesso un'ordinanza decisamente singolare: divieto assoluto di coltivazione di fave in alcune zone del territorio, in particolare nei terreni adiacenti la Via Giovato, nel tratto compreso tra il sottopasso ferroviario e l'incrocio con Via XXV Aprile e Via Caduti del Lavoro.

Mercoledì, 10 Ottobre 2012 13:14
L'area è delimitata a sud dalla massicciata ferroviaria di Via Pentema e a nord da un tratto di Via XXIV Novembre. L'ordinanza si è resa necessaria proprio per tutelare la salute di alcuni soggetti affetti da tale particolare patologia, la legge infatti stabilisce che la libera iniziativa economica possa essere ristretta per gravi motivi di interesse generale e la tutela della salute pubblica rientra in questa fattispecie. Il Fauvismo infatti è determinato da un'alterazione genetica che genera la rottura dei globuli rossi e conseguente crisi emolitica. I soggetti colpiti hanno difficoltà respiratorie ed episodi di epistassi, con conseguenze che possono anche essere letali. La Polizia municipale è incaricata di far osservare l'ordinanza, provvedendo ad informare i proprietari dei terreni colpiti dal blocco, attraverso idonea cartellonistica. Nel frattempo che avesse eventualmente colture a dimora, dovrà provvedere a rimuoverle entro e non oltre 10 giorni dalla data dell'ordinanza. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Comando Vigili al numero 0187 955111.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Arcola

Piazza Muccini,1 
19021 Arcola SP

Tel. 0187952811

email: urp@comune.arcola.sp.it

www.comune.arcola.sp.it

Ultimi da Comune di Arcola

Soprattutto per i mezzi pesanti. Si vorrebbe fosse compresa nel bando di gara per la concessione della A12. Leggi tutto
Comune di Arcola

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa