Neorealismo a Monterosso: sette bambini ritrovano tra gli scogli il portafoglio del parroco di Borgotaro

di Nicola Busco

MONTEROSSO - Una notizia come tante, se non fosse che a ritrovare un portafoglio zeppo di banconote, sono stati sette giovanissimi amici.

Sabato, 22 Settembre 2012 14:54

Cosmo, Nicolò, Francesco, Clelia, Aurora, Cecilia e Michele, un'età media di 9 anni, ed ancora tanta onestà nell'animo.

Durante una delle tante scorribande nel paese, tra gli scogli nei pressi dell'attracco dei batteli, uno di loro ha scorto, bagnato dalle onde, un portafoglio scuro dal quale fuoriuscivano alcune banconote.

Subito la catena umana prende forma e dal più piccolo al più grande è una corsa ad aiutarsi vicendevolmente per recuperarlo; notevole lo stupore quando tra i documenti spunta una carta di identità che rivela la professione dello sventurato: è un prete.

Il portafiglio conteneva 140 euro, che sono stati immediatamente consegnati al Maresciallo della Caserma dei Carabinieri di Monterosso, il quale si è messo in contatto con il parroco, operante in un paesino vicino a Borgotaro, che si era presumibilmente recato a Monterosso per una passeggiata .

Un episodio, visti i tempi, che merita di essere raccontato, un gesto di onestà da valorizzare; ai sette ragazzini va tutta la nostra stima, e speriamo che il parroco li inviti tutti in gelateria per congratularsi con loro nel più dolce dei modi.

(22 settembre)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Alcuni consigli utili dall'Accademia del Gusto. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Ameglia, assalto al bancomat

Sabato, 29 Febbraio 2020 09:38 cronaca-ameglia
Dopo Caniparola è toccato alla Carige di Ameglia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa