Morta la bambina con la pila in gola In evidenza

FIRENZE ‒ Non ce l'ha fatta la bambina spezzina sottoposta a urgente intervento chirurgico per avere ingerito giorni fa una piccola pila che le era rimasta bloccata nella gola.

Venerdì, 07 Settembre 2012 18:58
Nonostante i disperati sforzi dell'equipe chirurgica, la piccina è deceduta. Aveva solo cinque anni.

Dopo la visita al pronto soccorso dell'ospedale della Spezia, dove i medici avevano riscontrato l'estrema gravità del caso perché le sostanze tossiche fuoruscite dalla pila già stavano corrodendo e avvelenando i tessuti, la bambina era stata trasportata d'urgenza all'ospedale Meyer di Firenze con l'elicottero Pegaso. Ma purtroppo, come dicevamo, tutti i tentativi di strapparla alla morte sono risultati vani.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Investimenti, cibo, cultura e un turismo di rete. Il candidato di PD e Movimento Cinque Stelle detta la linea per far conoscere la Liguria ai visitatori italiani ed esteri. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'Hotel Firenze Continenentale si amplia: un Cafè e un lounge con terrazza lo collegano al Terminus, con le sei nuove stanze. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa