Arrestato 40enne di Bonassola con piantagione di Marijuana. Ancora preziosissimo il cane Umos In evidenza

Non ha sosta la lotta al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti per la Guardia di Finanza. L'ultimo risultato, in ordine di tempo, messo a segno dagli uomini del Gruppo della Guardia di Finanza della Spezia, è un'altra brillante intuizione del fiuto finissimo del cane antidroga "Umos" che continua a non risparmiarsi quando si tratta di "puntare" soggetti con addosso sostanze stupefacenti.

Giovedì, 06 Settembre 2012 21:25

Curiosa è stata la circostanza del rinvenimento poiché si trovavano alla Spezia i Capi Istruttori di Genova per il monitoraggio periodico delle unità cinofile che hanno voluto vedere in azione il "labrador" nei pressi del casello autostradale di Santo Stefano Magra.

Fermata nella tarda mattinata odierna per un normale controllo una autovettura Opel Astra con targa straniera ma, condotta da un italiano, i militari notavano una atteggiamento manifestamente sospetto.

Il conducente deteneva un piccolo quantitativo di hashish, a suo dire, per uso personale ma il cane antidroga fiutando l'autovettura segnalava inequivocabilmente la presenza di altra sostanza stupefacente.

L'esito negativo della perquisizione del mezzo non faceva desistere i militari che immediatamente si dirigevano con il loro cane verso l'abitazione del soggetto fermato e residente a Bonassola.

A conferma dei sospetti manifestati, i finanzieri aiutati dal validissimo Umos rivenivano nell'abitazione numerosi semi di marijuana, delle piante essiccate, materiale da confezionamento ed infine, nell'orto adiacente, faceva compagnia ai tradizionali pomodori anche una coltivazione di venti piante di mariujana in piena fioritura.

Il quarantenne di Bonassola veniva tratto in arresto ed accompagnato in carcere con l'accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti considerata anche la presenza nell'abitazione di piante secche pronte per lo spaccio e semenza per nuovi raccolti.

Tutto ciò è altresì dimostrazione del costante livello di attenzione che la Guardia di Finanza pone nel monitoraggio del territorio e nel contrasto ad un fenomeno così vasto che desta inquietudine ed apprensione nell'opinione pubblica.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Sospensione anche delle manifestazione pubbliche di qualunque natura. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"130 contagi in Italia, e in così pochi giorni, sono un numero elevatissimo". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa