Lite tra rumeni per un alloggio di fortuna, finisce nel sangue In evidenza

di Doris Fresco - Rissa con gravi conseguenza lunedì sera in via Vappa alla Spezia. A chiamare il 113 una signora residente nella via che da tempo ha notato come uno piccolo stabile della zona si sia trasformato in un alloggio abusivo. La signora, verso le 20.45 di lunedì sera, è stata testimone dell'acceso e sanguinolento diverbio proprio nei pressi del bivacco. 

Martedì, 02 Dicembre 2014 14:41

Gli agenti, giunti sul posto a seguito della segnalazione della donna, trovano nello stabile occupato due uomini di nazionalità rumena. Nel frattempo, dagli agenti di un'altra volante, viene soccorso in via Monfalcone un 53enne dal volto ricoperto di sangue che da subito dichiara di essere stato aggredito dai due connazionali mentre riposava nello stabile di via Vappa.

Per arrivare al nocciolo della questione è necessario l'intervento di un interprete, unica soluzione per rompere il muro di silenzio. P.L., il più giovane dei due, 43 anni, risulta estraneo all'aggressione, ma testimone fondamentale: da due anni divide infatti l'alloggio abusivo il connazionale I.T. (l'uomo pizzicato in via Monfalcone). Lunedì sera P.L. ha deciso di ospitare lo zio, di dieci anni più vecchio; ma mentre dorme si accorge che lo zio e l'amico iniziano a litigare e che la lite si trasforma in una vera e propria rissa. In sostanza, I.T., non conoscendo lo zio dell'amico e vedendolo all'interno dello stabile va in escandescenza. La rissa a mani nude per difendere l'alloggio ha visto però prevalere lo zio e I.T. ha rimediato fratture multiple al cranio e una prognosi di 30 giorni.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa