Investito uno degli Emù di Deiva, è morto

"Qualcuno ha investito l'Emù sotto il ponte della ferrovia lato Framura, non si è fermato e tanto meno ha chiamato i soccorsi. Ora stiamo chiamando i soccorsi, speriamo bene. Domani andremo a denunciare l'accaduto, speriamo che dalle telecamere riescano a rintracciare il colpevole".

Martedì, 04 Novembre 2014 21:09

Così la Pro Loco di Deiva Marina sulla pagina Facebook. Una spiacevole notizia che ha come sventurato protagonista uno dei due pittoreschi Emù orma cittadini a tutti gli effetti della riviera spezzina. Si tratta di due esemplari maschi che da oltre 15 anni scorrazzano stabilmente, nei pressi del torrente Deiva. Ogni tanto fanno capolino sulla passeggiata, per  ricevere carezze dai passanti. Anche di recente la loro presenza ha suscitato polemiche.

A poche ore di distanza dall'incidente, la triste notizia: l'Emù è morto.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(3 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il tema di questo ciclo di incontri è il problema del rapporto anima/corpo nel pensiero greco e latino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Molte analogie con recenti episodi simili, indagini serrate per arrivare al colpevole. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa