Regione, Giunta compatta nel proporre compiti urgenti a direttori generali ASL e aziende ospedaliere

GENOVA. Compiti urgenti per i direttori generali delle ASL e delle aziende ospedaliere che avranno il compito di predisporre piani straordinari per l'attuazione del decreto sulla spending review e per l'organizzazione dei servizi.

Venerdì, 03 Agosto 2012 16:20
Lo ha deciso la Giunta regionale oggi all'unanimità, proponendo al consiglio l'adozione di un emendamento, nell'ambito dell'assestamento di bilancio che dovrà essere votato nei prossimi giorni.

L'emendamento prevede che i direttori generali possano anticipare misure di programmazione in base alla legge 41 del 2006 sul riordino del sistema sanitario regionale, su cui il consiglio discuterà e deciderà in autunno.

"Si tratta di un atto necessario – ha spiegato l'assessore regionale alla salute Claudio Montaldo – per ottenere l'immediata riduzione dei costi, in grado di migliorare i conti della sanità nel 2012, con l'obiettivo di evitare o ridurre il più possibile nuove tasse. Il blocco del riparto nazionale, gli obblighi del decreto 118 di Tremonti, sugli ammortamenti che da quest'anno si iscrivono a bilancio nell'anno in cui gli investimenti vengono fatti e il decreto sulla spending review hanno infatti determinato una drastica riduzione delle risorse".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria

Nel quartiere di Certosa accese 43 palline luminose per ricordare le persone scomparse. Leggi tutto
Regione Liguria
Il presidente della Regione: "Manterremo la nostra promessa". Leggi tutto
Regione Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa