E stavolta la città ci crede! In evidenza

di Gianluca Solinas - Più di cinquecento persone sabato pomeriggio alla partenza da piazza Brin del corteo organizzato per chiedere verità sui coni d'ombra delle questioni ambientali spezzine.

Sabato, 08 Marzo 2014 18:21

Un corteo numeroso, che piano piano si arricchisce di cittadini attirati anche dal piacevole "bordello" creato dai Batebalengo. La Spezia ci crede, vuole fare sentire la propria voce contro la malagestione dell'ambiente; sotto accusa le amministrazioni, la Marina Militare, l'Enel, le discariche, l'indifferenza degli amministratori e l'arroganza di chi decide sulla pelle altrui e non ritiene che la trasparenza e l'informazione siano necessarie. Presenti ovviamente comitati e associazioni ambientaliste, politici che sono intervenuti come privati cittadini a dare il proprio sostegno alla manifestazione. La protesta monta e coinvolge, gli slogan sono urlati con la convinzione di chi, su questo abbiamo sentito molte voci di cittadini presenti, pensa che il futuro, la salute propria e dei propri figli, siano cose su cui non si può più scherzare o soprassedere. Lunedì sera in consiglio comunale straordinario, attese le risposte dell'amministrazione alla protesta della città

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Era ricercato da tempo. Da Malpensa è stato imbarcato sul primo volo utile per Tirana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La nostra quotidianità sta cambiando sempre più velocemente nel corso degli ultimi anni grazie all’evoluzione incessante e sempre costante della tecnologia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa