Una donna alla guida dell'azione cattolica spezzina

È una donna, per la seconda volta nella storia diocesana, la nuova presidente diocesana di Azione cattolica.

Sabato, 08 Marzo 2014 16:48
Si tratta di Maria Elena Regis Boracchia, della parrocchia della cattedrale di Spezia. L'ha nominata il vescovo Luigi Ernesto Palletti con proprio decreto in data 2 marzo 2014, a seguito dei risultati dell'assemblea diocesana elettiva svoltasi nel dicembre scorso, nell'ambito della terna di nominativi che gli è stata sottoposta. Maria Elena sostituisce Antonio De Biasi, della parrocchia di Lerici, che ha ricoperto l'incarico di dirigente diocesano dal 2008 ad oggi, per due mandati consecutivi. Contestualmente, il vescovo, ai sensi dello statuto dell'Azione cattolica, ha provveduto a nominare i presidenti delle associazioni parrocchiali, eletti dalle assemblee parrocchiali nei mesi scorsi. La nuova presidente, alla quale rivolgiamo gli auguri di un proficuo lavoro, ha al suo attivo una lunga militanza in Azione cattolica, sin dalla sua presenza nei gruppi giovanili. Il marito, Gian Lorenzo Boracchia, è stato a sua volta presidente diocesano in anni passati.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Siamo di fronte ad una fase cruciale per le sorti del paese e per il futuro del campo del centro-sinistra". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Lo ha deciso il Comune della Spezia nell’ultima riunione di giunta. Nel ’44 don Scarpato fu catturato dai nazifascisti: imprigionato e picchiato, non disse una parola. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa