Piazza del mercato occupata dagli ambulanti, nel mirino la sicurezza del piazzale In evidenza

di Massimo Guerra - Prima notte in piazza Cavour per gli scarrabili degli alimentaristi che protestano contro il Comune.

Martedì, 04 Marzo 2014 22:28

Lunedì, una dozzina di operatori ha inviato al sindaco una dettagliata nota per richiamare l'attenzione sui problemi relativi alla sicurezza nel piazzale messo loro a disposizione - a fronte del pagamento di una canone - dall'Amministrazione Comunale. In pratica, all'incrocio tra via Colombo e via de Nobili l'incessante azione sotterranea di una Sprugola sta causando continui cedimenti, e malgrado la struttura realizzata alcuni anni fa sia alleggerita rispetto ad un comune edificio, ciò non ha impedito un profondo avvallamento che ha divelto i bulloni che fissano le putrelle della copertura alle strutture portanti. Dopo un paio di sopralluoghi dei vigili del fuoco e alcuni interventi tampone dei tecnici comunali, la situazione non è migliorata granché, anzi. Intimoriti dall'evoluzione degli smottamenti, gli operatori stufi di richiedere garanzie per la sicurezza loro e dei loro mezzi hanno deciso di attuare una forma di protesta che ha subito richiamato l'attenzione: finita la mattinata di lavoro, gli ambulanti hanno lasciato tutto il giorno e tutta la notte i box su ruote sotto la piazza. Non è servita la visita dell'assessore che ieri mattina ha tenuto a rassicurare i commercianti sotto le vele: senza precise assicurazioni, senza la nomina di un responsabile, senza interventi risolutivi la protesta continua e i box resteranno parcheggiati notte e giorno sotto la piazza. Anche se il Comune, da parte sua, ha ribadito che non c'è nessun pericolo: lo ha detto l'assessore Mori e lo hanno ribadito i tecnici del Comune. Fatto sta che nessuno ha voluto o potuto garantire nulla per iscritto, ragione per cui gli ambulanti hanno deciso di proseguire nella loro pacifica ma ingombrante protesta.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La storia raccontata a 30 anni di distanza nel libro del superstite Fabrizio Ghironi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi - Sono 20.000 i visitatori del 2019, 15.375 dall'inaugurazione della passerella, di cui il 38% ha deciso di accedere dalla costruzione completata la scorsa primavera. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa