Ma quale Emis Killa, il sold out è in biblioteca In evidenza

Nel mese di gennaio sono stati registrati 1170 prestiti attivi in corso e oltre 20.000 presenze. 

Venerdì, 31 Gennaio 2014 12:43

Le sale sono piene di studenti. Gli universitari sono sicuramente la categoria più rappresentata. Nelle biblioteche si può navigare gratuitamente con la wi-fi, oppure fruire dei computer a disposizione. Le biblioteche rappresentano un sistema sociale fatto dalle persone per le persone, tra gli ultimi e straordinari luoghi di scoperta da preservare. Territori di libertà. Anche chi lavora qui lo fa volentieri perché il contatto coi cittadini è vivace, attivo e fornisce stimoli continui. La crisi eleva la lettura a bene-rifugio, a testa di ponte da cui ripartire per la "ricerca del regno della libertà". La lettura libera energie nascoste per fare anche della crisi, un'opportunità.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il gruppo di opposizione Rilanciamo Bolano replica all'assessore. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Autunno 2019: riparte SpeziaOutdoor

Martedì, 17 Settembre 2019 11:21 cultura-la-spezia
Con settembre si riparte con il calendario autunnale, questa volta integrato dalle visite guidate di AGTL, l’associazione delle guide turistiche della Liguria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa