Ai dipendenti Call&Call il parmigiano "terremotato" In evidenza

LA SPEZIA - Sono state consegnate ieri ai dipendenti delle varie sedi della Call&Call sparse sul territorio italiano le tre tonnellate e mezzo di parmigiano da essi ordinate attaverso l'organizzazione aziendale Callfriends.

Venerdì, 20 Luglio 2012 17:10
Un modo per acquistare a buon prezzo dell'ottimo formaggio, garantito doc, e per aiutare in maniera concreta le popolazioni terremotate dell'Emilia. L'iniziativa, ideata e promossa dal patron di Call&Call Umberto Costamagna, ha riscosso uno straordinario successo a testimonianza dello spirito di solidarietà che anima i lavoratori, ma anche dello spirito di gruppo che si è creato nell'azienda.-

Furgoni e camioncini hanno portato il carico di parmigiano nelle diverse sedi - per la Spezia, la sede più grande, alle Pianazze - dove il formaggio è stato distribuito a chi ne aveva fatto ordinazione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Prosegue l’attività di contrasto e repressione alla criminalità da parte dei carabinieri Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa