Federici visita il carcere

Il sindaco della Spezia Massimo Federici ha visitato la casa circondariale di Villa Andreini.

Martedì, 21 Gennaio 2014 16:03
Insieme alla direttrice Maria Cristina Biggi, al Comandante della Polizia Penitenziaria Maria Assunta Maiocca, alla responsabile dell'area trattamentale Licia Vanni, il sindaco ha fatto il punto della situazione. Il carcere ospita oggi circa 250 detenuti, il 40% dei quali stranieri. Federici ha espresso apprezzamento per le molteplici attività lavorative e di carattere culturale portate avanti nel carcere che sta vivendo una fase di forte umanizzazione contrassegnata da minori tensioni, maggiori responsabilità e dignità. Si stanno infatti, ad esempio, sperimentando le celle aperte nel corso del giorno, con la possibilità per i detenuti di circolare nelle sezioni. Nel corso della visita si è infine esplorata la possibilità di ulteriori collaborazioni tra la casa circondariale e la città, in modo particolare di carattere culturale attraverso l'organizzazione di iniziative curate dagli operatori dell'Istituzione per i Servizi Culturali del Comune della Spezia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Siamo di fronte ad una fase cruciale per le sorti del paese e per il futuro del campo del centro-sinistra". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Lo ha deciso il Comune della Spezia nell’ultima riunione di giunta. Nel ’44 don Scarpato fu catturato dai nazifascisti: imprigionato e picchiato, non disse una parola. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa