Porto, sequestrata partita di bifluoruro di ammonio In evidenza

A seguito del costante monitoraggio e dell'analisi dei flussi commerciali in ingresso e in uscita dal territorio comunitario, l'Ufficio Centrale Antifrode dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, nell'ambito del circuito doganale di controllo, ha selezionato per la verifica fisica, una partita di prodotti chimici destinati all'esportazione.

Giovedì, 09 Gennaio 2014 08:17

Al riguardo, il controllo, eseguito dai funzionari dell'Ufficio delle Dogane della Spezia, ha accertato la presenza di 200 kg. di "bifluoruro di ammonio" puro al 94%, esportati da una società italiana con destinazione Algeria, in assenza della prescritta autorizzazione ministeriale.  Il bifluoruro di ammonio, sostanza chimica che, per le sue caratteristiche, viene comunemente utilizzata nell'ambito di innumerevoli processi industriali del tutto leciti, costituisce anche un precursore per la fabbricazione di un particolare tipo di gas asfissiante, il soman (GD), appartenente alla categoria dei nervini, ritenuto potenzialmente letale in un arco temporale variabile fra i 10 ed i 15 minuti dall'inalazione. Nello specifico, la sostanza chimica, idonea per essere utilizzata sia in impieghi civili che militari, è annoverata tra i beni a uso duale e, come tale, la sua commercializzazione a livello internazionale è soggetta a misure restrittive la cui violazione costituisce reato, punito con una pena da 2 e 6 anni di reclusione. I responsabili della società esportatrice sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica e la partita di merce è stata sottoposta a sequestro preventivo operato, in via d'urgenza, dal personale della Dogana.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il gruppo consiliare di Vezzano Democratica, gli assessori e il sindaco replicano alla minoranza- Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa