Si è spento a 93 anni monsignor Dino Viviani In evidenza

Questa notte è improvvisamente venuto a mancare nella sua abitazione di via della Canonica, alla Spezia, monsignor Dino Viviani, canonico onorario della cattedrale di Cristo Re alla Spezia. Monsignor Viviani, nato a Legnaro (Levanto) il 29 novembre 1920, era stato ordinato sacerdote a Brugnato il 3 giugno 1944. 

Sabato, 07 Dicembre 2013 13:15

Fu vicario parrocchiale di Nostra Signora della salute, alla Scorza, dal 1944 al 1946 e quindi ad Ameglia dal 1946 al 1947 dove poi divenne amministratore dal 1947 al 1949. Fu segretario dell'Ufficio amministrativo diocesano dal 1947 al 1950 . Venne quindi trasferito a Soviore dove, dal 1950 al 1956, ricoprì l'incarico di amministratore e quindi quello di parroco dal 1956 al 1973. Per vent' anni , dal 1973 al 1993 fu abate parroco della parrocchia di Santa Maria Assunta alla Spezia. Dal 1973 era canonico onorario della cattedrale di Cristo Re. Fu membro del Consiglio presbiterale dal 1980 al 1983 e consulente ecclesiastico del Centro turistico giovanile dal 1982 al 1998. Dal 2002 era l'assistente spirituale del Circolo per anziani "Anna ed Ester Massà". Nel 1977 fondò l'emittente televisiva Teleliguria sud. I funerali, presieduti dal vescovo, si terranno martedì prossimo alle 9 nella chiesa abbaziale di santa Maria Assunta, alla Spezia, dove fu parroco per venti anni. La salma verrà quindi tumulata nel cimitero di Legnaro. Il messaggio del Sindaco della Spezia, Massimo Federici: "Con la scomparsa di Monsignor Dino Viviani ci lascia una figura importante della vita della nostra comunità. Perché è grazie ad una sua intuizione, alla sua capacità di precorrere i tempi che è nata la nostra Teleliguriasud che rappresenta non solo un popolarissimo canale di informazione, ma uno degli elementi che contribuiscono anche a tenere unita la comunità spezzina. A nome della città esprimo, dunque, la vicinanza, a tutta Teleliguriasud che ha perso un fondatore capace di costruire basi solide per cui questa bella esperienza è diventata un punto di rifermento importante per tutti noi."

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Un attaccante classe '92 nativo di Bari Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Gabriele Cocchi e Francesco Truscia - L'ex sindaco: "Iniziativa figlia di un disturbo narcisistico". La segretaria Pecunia: "Aspettiamo quadro più chiaro". Fermento nel partito spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa