"Aladino", centro città più sicuro

Nell'ambito del progetto denominato "Aladino", destinato a creare un punto di contatto tra cittadinanza e forze dell'ordine, continua la presenza dell' unità mobile della Polizia di Stato nel centro storico cittadino.

Mercoledì, 04 Dicembre 2013 14:57
La presenza stabile di personale in divisa in una zona sensibile della città, spesso teatro di attività criminose o di comportamenti inurbani che destano preoccupazione tra i residenti, sta ottenendo positivi risultati, con favorevole riscontro tra la popolazione. I frequenti controlli nei confronti di persone sorprese in atteggiamenti sospetti o già note alle forze dell' ordine per vari motivi, ne hanno consentito l' allontanamento. Sono stati inoltre denunciati per reati in materia di stupefacenti e violazione alle leggi che regolano la permanenza sul territorio nazionale alcuni cittadini di nazionalità dominicana, nei confronti dei quali è stato adottato il provvedimento di espulsione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Primi scali prenotati per dicembre. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Ogni scalo avrà il suo Piano Regolatore aggiornato, ma è sulla riorganizzazione funzionale che l'Autorità Portuale punta per amplificare la crescita. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa