Il Comitato dei commercianti del centro storico è su Facebook In evidenza

di Annalisa Inama - Il commercio nel cuore della città apre una pagina su facebook. Sfogliando su internet alla ricerca del comitato commercianti di la Spezia, appare la neonata pagina facebook voluta e liberamente costituita da un gruppo di commercianti spezzini.

Mercoledì, 04 Dicembre 2013 11:36

La pagina, ovviamente no profit e aperta a tutti, è nata per far conoscere tutte le iniziative che riguardano le attività del centro storico. Dopo lo sforzo di aver compattato i commercianti per le luminarie natalizie, il rappresentante del comitato di via Cesare Arioli dalle pagine di facebook ha invitato all'apertura domenicale nel mese di dicembre, sollecitando anche coloro che non apriranno ad accendere le luci delle vetrine per allietare la passeggiata domenicale dei cittadini. E' scopo comune far rivivere il centro storico. E' questo lo sforzo che i commercianti devono fare, uniti con il comune intento di superare la crisi che ha colpito tutti, ma in particolar modo i piccoli esercenti. Qualsiasi buona iniziativa è ben accetta, non solo a livello commerciale. E bene accette sono anche proposte, idee e critiche, sicuro stimolo al miglioramento. Tante energie sono state profuse per la buona riuscita delle luminarie, anche grazie al lavoro volontario di alcuni commercianti che si sono adoperati recandosi personalmente da tutte le attività per raccogliere adesioni. Con questo spirito si muove quindi un gruppo di imprenditrici (Marina Geirola, Maria Teresa Pinza, Paola Ruggia Gabriella Pasquali e Claudia Cerretti) che è doveroso ringraziare. Perché nonostante rassegnazione e difficoltà, sono molte le donne che si adoperano e credono nel futuro e nei sacrifici per continuare a tenere vivo il commercio spezzino.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Un attaccante classe '92 nativo di Bari Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Gabriele Cocchi e Francesco Truscia - L'ex sindaco: "Iniziativa figlia di un disturbo narcisistico". La segretaria Pecunia: "Aspettiamo quadro più chiaro". Fermento nel partito spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa