Alluvione Lunigiana, tredici indagati

La procura di Massa Carrara ha indagato 13 persone tra amministratori, dirigenti e tecnici comunali per l'alluvione che nel 2011 ha devastato la Lunigiana, in particolare la zona di Aulla.

Martedì, 26 Novembre 2013 20:09

Tra gli indagati, l'ex presidente della Provincia, Osvaldo Angeli, attualmente commissario provinciale; gli ex sindaci di Aulla, Lucio Barani e Roberto Simoncini. Le ipotesi di reato sono omicidio colposo (2 morti) e disastro colposo. Nel mirino della Procura ci sono i permessi rilasciati per permettere di costruire anche nelle aree golenali del Magra. Inoltre, il sistema di Protezione civile non avrebbe funzionato e il Comune avrebbe avuto un comportamento non all'altezza della situazione.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La reazione di Cenerini alla nomina di Giovanni Grazzini a commissario provinciale di Forza Italia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un 22enne albanese, irregolare sul territorio nazionale, verrà espulso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa