massardo kassamatis massardo kassamatis
TOTI SANSA MASSARDO SALVATORE CASSIMATIS
CHIAPPORI CARPI  VISIGALLI BENETTI RUSSO
383.053
265.506 16.546 6.088 1.244 3.569 576 1.129 3.165 1.614
 56.13%   38.90% 
  2.42% 0.89%
  0.18% 0.52%  0.08%  0.17%  0.46%  0.24% 

REGIONALI 2020

AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE 

Mulino del Cibus: ora anche a pranzo! Il premiato locale di Castelnuovo raddoppia

"Dopo 15 anni finalmente apriamo anche a pranzo!": l'orgoglioso annuncio arriva dal Mulino del Cibus, roccaforte castelnuovese (in via Canale) per tutti gli amanti del mangiare e del bere di qualità.

Sabato, 19 Ottobre 2013 08:38

"Abbiamo deciso di dare ai nostri clienti la possibilità di godere dei nostri piatti anche all'ora del pranzo" - spiegano i patron Marco e Giuliano - "Da domenica 20 ottobre ci troverete aperti e potrete venirci a trovare anche per un break prima di rientrare in ufficio". Al Mulino, chiuso il lunedì, sarà possibile pranzare e cenare dal mercoledì al venerdì. Solo pranzo martedì e domenica; buongustai solo a cena il sabato. Un menù completo per 35 euro (bevande escluse) offre un tris di antipasti, un primo a scelta, il secondo del giorno e un dolce a scelta. E ora, qualche informazione sul suggestivo e ormai storico locale di Castelnuovo.

 

Gli Ambienti
Il Mulino del Cibus, enoteca con cucina in un antico mulino elettrico per farina dei primi anni trenta, perfettamente restaurato, situata ai piedi del borgo medioevale di Castelnuovo Magra (tre chilometri circa dall'uscita autostradale di Sarzana, Autostrada Genova Livorno, direzione Carrara).
Coperti circa quaranta; suddivisi in tre salette (Macine, Piemonte e Camino); che aumentano di una quindicina l'estate grazie ad un piccolo terrazzamento esterno.

La cucina
Tipo di cucina: solitamente carni e verdure in piatti legati alla vecchia tradizione culinaria italiana rivisitati e corretti, insolite ricette medioevali e rinascimentali, raramente compare il pesce, grande attenzione alla qualità della materia prima. Il menù solitamente presenta sei/sette piatti che cambiano completamente ogni settimana, coadiuvati da grandi selezioni di formaggi e salumi rigorosamente italiani (rotazione di circa 80/100 tipi di formaggio in tre mesi). In sala a turno i due patron, Carlo Antonini responsabile della cucina eGiuliano Diamanti, sommeliers e responsabile del vino, con una carta di qualche centinaia di etichette italiane da gestire.
In cucina Sabrina Pietrobono, mano felicemente fantasiosa; grazie alla sua bravura il Mulino, nel 2010, è stato premiato tra i migliori 15 locali d'Italia per la selezione di dolci proposta. Il locale organizza periodicamente, in inverno, serate a tema, corsi di degustazioni vino e degustazioni guidate.

Premi
Da parecchi anni l'Arcigola Slow Food ci premia costantemente tra i migliori locali d'Italia per la selezione di formaggi che riusciamo a mettere nel piatto.
Nel 2001 il Mulino del Cibus ha avuto l'onore di essere scelto da Vinum Svizzera per presentare i migliori vini dolci italiani a Vinoble, manifestazione sui vini dolci di grande qualità a livello mondiale; svoltasi a Herez de la Frontera (Andalusia).
Nel 2010 il Mulino è stato premiato dalla Rivista Barolo & Co tra i 15 migliori locali d'Italia per la selezione proposta; tutte le sere troverete da cinque a sette tipi di dolce in carta.... un paradiso per veri golosi!

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La lista 'Cambiamo con Toti presidente' vince in Liguria e guarda oltre i confini regionali. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il commento al risultato elettorale delle Regionali 2020 del Coordinamento provinciale di Articolo Uno MdP Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa