Conclusa l'operazione Mare Sicuro 2013

Anche quest'anno, con il concludersi della stagione estiva, è terminata l'operazione denominata "Mare Sicuro 2013", attività volta ad assicurare la salvaguardia della vita umana in mare e, in particolare, quella di bagnanti e diportisti.

Venerdì, 27 Settembre 2013 19:33
Il dispositivo messo in atto dalla Capitaneria di porto della Spezia ha visto impiegata, per i compiti di ricerca e soccorso in mare, l'impiego della dipendente motovedetta CP 865, operativa h 24, con turnazione degli equipaggi. In aggiunta alla suddetta unità, altre motovedette sono state impiegate quotidianamente, per 8 ore, nelle acque dell'Area Marina Protetta "5 Terre" assicurando, con la propria presenza, sia la salvaguardia della vita umana in mare sia le attività di polizia finalizzate a scoraggiare e prevenire eventuali comportamenti irresponsabili
Alle citate motovedette sono stati affiancati alcuni mezzi navali minori (gommoni) dislocati presso gli approdi di Lerici, Portovenere, Levanto ed Ameglia (foce della Magra). Tali unità hanno prestato il loro servizio quotidianamente, dalle ore 10.00 alle ore 18.00. La flessibilità operativa di questi mezzi li ha resi particolarmente adatti ad interventi di soccorso compiuti nelle acque immediatamente prospicienti le spiagge e le coste nonché in tutti i siti di difficile accesso via terra.
Dal 22 giugno all'8 settembre sono stati effettuati 56 soccorsi, di cui 14 con la preziosa collaborazione del personale del "118" imbarcato sulla Motovedetta "classe 800 S.A.R." della Guardia Costiera. La presenza dei predetti operatori si è confermata un importante valore aggiunto nelle attività di ricerca e salvataggio marittimo.
Sin dalla vigilia e durante l'intera operazione Mare Sicuro 2013, la Capitaneria di porto della Spezia ha portato avanti una costante e capillare attività preventiva e di informazione dell'utenza marittima – significativamente supportata e veicolata anche dai media locali – che ha permesso di svolgere un'efficace azione pedagogica riguardo alle regole di condotta e al rispetto delle norme (conferenze stampa, rubrica settimanale su telegiornale locale, incontri con diportisti, realizzazione e diffusione dell'opuscolo "navigare per diporto", attività preventiva delle unità navali della Guardia Costiera, apertura al pubblico degli uffici nei week end con lo "sportello unico per l'utenza diportistica, turistica e balneare").
Anche grazie alla predetta attività di informazione, la campagna "bollino blu" ha riscosso un particolare e diffuso apprezzamento dei diportisti, che ha incentivato il personale dipendente a svolgere un considerevole numero di controlli (985 bollini blu rilasciati).
Pur essendo l'attività operativa improntata alla prevenzione di incidenti in mare, il personale della Guardia Costiera della Spezia ha elevato 105 verbali per illeciti amministrativi di cui 18 per eccesso di velocità con l'ausilio dell'apparecchio barcavelox - telelaser in dotazione.
Sono stati, infine, effettuati controlli alle navi da trasporto passeggeri, da carico, ed in transito nella rada della Spezia da parte del personale della Guardia Costiera appartenete all'Ufficio Sicurezza della Navigazione ed al Nucleo Operativo di Intervento Portuale. Tra questi, i controlli a bordo delle unità trasporto passeggeri di linea, piccole crociere e gite/escursioni turistiche operanti nel Compartimento Marittimo della Spezia, nel corso dei quali, sono state verificate le dotazioni e le certificazioni di sicurezza di tali unità, compreso il rispetto del numero massimo consentito di passeggeri trasportati.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Marina Militare

Al Comando subacquei e incursori si è svolto il "VI convegno Bruno Falcomatà" e il "II Congresso di anestesia e rianimazione in ambiente ostile" Leggi tutto
Marina Militare
Si chiama Black Caiman Operation, una manifestazione sportiva di pura adrenalina al Varignano e al Muzzerone. Leggi tutto
Marina Militare

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa