E l'indiano lasciò il posto al giapponese In evidenza

di Beatrice Mencarini

SARZANA ‒ Per la prima volta apre a Sarzana un ristorante giapponese. Si chiama Kooka e si trova in via Sobborgo Spina, proprio nel locale dove fino a poco tempo fa c'era un altro ristorante etnico, l'indiano Il Mandala.

Giovedì, 05 Luglio 2012 23:50

Davide Onizzi, gestore e proprietario, mi racconta la storia del ristorante: «Il Kooka è nato solo un anno e mezzo fa, nell'aprile 2011, a Forte dei Marmi, ma abbiamo subito avuto un buon successo: siamo riusciti a crearci una clientela affezionata sia nelle vicinanze sia in zone abbastanza fuori mano, come la provincia spezzina. Lo consideriamo un ottimo risultato dato che non è nella nostra politica fare pubblicità, ma siamo riusciti a crearci questa rete di clienti esclusivamente attraverso il passaparola. Sulla scia di questi buoni risultati abbiamo deciso di aprire questo secondo ristorante a Sarzana. Abbiamo scelto questa cittadina per la bellezza del suo centro storico ma anche per lo spirito di vivacità e creatività che sembra sempre animarla. Inoltre non c'era ancora nulla di simile nei dintorni».

Certo alla Spezia ci sono diversi ristoranti di sushi low cost e nella zona si trovano alcune catene di grande distribuzione che forniscono sushi già preparato e confezionato, ma il ristorante Kooka si pone decisamente su altro piano a livello qualitativo.

Per adesso il menu che proporrà a Sarzana si basa su quello già proposto a Forte dei Marmi: ai suoi tavoli si potranno gustare le più raffinate specialità della cucina tradizionale giapponese, dal nigiri al sashimi, al maki, ma anche sapori nuovi, come gli special maki, studiati appositamente dai cuochi per avvicinare la cucina orientale a gusti più tipicamente occidentali.

Inoltre se già esiste il "sushi del Forte" presto saranno presi in considerazione i gusti e le tradizioni gastronomiche sarzanesi per creare un "sushi di Sarzana". Un menu in continua evoluzione dunque, che parte da una struttura semplice e ridotta, per andare a crescere ed evolversi in base alle richieste e ai gusti della clientela.

Una filosofia di ristorazione basata sul contatto col cliente, sul coinvolgimento e sull'interazione continua che mostra quanto il lavoro possa avere in comune con la passione e il divertimento. Il tutto in un ambiente caratteristico, arredato secondo il gusto e i colori orientali dove presto sarà possibile anche mangiare all'aperto, in una silenziosissima corte interna con giardino.

Il Kooka sarà aperto tutti i giorni a cena dalle 19 alle 23.30 (sabato e domenica anche a pranzo) e farà anche servizio da asporto.

Per informazioni www.kookasushi.com, 0187624617

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa