A cena con gli alpinisti a Piana Battolla, sarà presentata la spedizione Liguri-Apuani Manaslu 2013

Continuano gli incontri della serie A cena con gli alpinisti: gli eventi a base di montagna e buona cucina locale che offrono un'occasione di confronto con il team della Spedizione Alpinistica dei Liguri-Apuani Manaslu 2013.

Mercoledì, 24 Luglio 2013 16:02

Il prossimo appuntamento, organizzato dal C.A.I. della Spezia in collaborazione con la Pro Loco San Rocco di Piana Battolla, è fissato per venerdì 26 luglio, alle 20.00, presso il Parco delle Feste di Piana Battolla (Comune di Follo, SP). Si tratta di una serata dal significato davvero unico perché, spiega Lorenzo Ratti, componente della Spedizione: "Piana Battolla è il mio paese. É qui che io vivo. E da anni aiuto la Pro Loco nell'organizzazione delle feste e della sagre locali. Per me quest'incontro è come un invito a cena a casa mia esteso a tutti quanti vogliano conoscere la Spedizione. È nostro intento poi far sì che la Spedizione sia portavoce della varietà e della ricchezza di un territorio come il nostro, che offre contemporaneamente i piaceri del mare e della montagna Ecco perché abbiamo pensato a una cena tipicamente marinara per introdurre un discorso tipicamente "alpino". Pensiamo che questo connubio possa simpaticamente simboleggiare l'unicità della nostra terra".

A fare gli onori di casa sarà il Sindaco di Follo, Giorgio Cozzani che si è dimostrato ben lieto di appoggiare l'evento, come emerge dalle sue parole: "Esprimo tutta la mia ammirazione per la Spedizione Alpinistica dei Liguri-Apuani Manaslu 2013. Il Comune di Follo è onorato dal fatto che un nostro concittadino, Lorenzo Ratti, possa portare il nostro paese a livelli così "alti", in tutti i sensi. In un luogo così lontano e in una realtà forse poco conosciuta al di fuori dell'ambito alpinistico, ma naturalmente anche ad altitudini mai toccate prima, per quel che riguarda il nostro territorio. Per questo, in segno di stima e di orgoglio, ho chiesto a Lorenzo di farsi in questa occasione ambasciatore di Follo e di portare con sé un gagliardetto con il gonfalone del nostro Comune da donare all'ultimo avamposto della civiltà che incontrerà nella sua impresa. Apprezzo inoltre il taglio culturale della Spedizione che vede al lavoro insieme persone appartenenti a territori di regioni confinanti, sicuramente diverse ma che dimostrano di avere molto in comune."

Gli ingredienti speciali di A cena con gli Alpinisti saranno dunque un menù fisso completo di antipasto, pasta ai muscoli e frittura mista ( al prezzo di 20 € a testa), proiezioni di foto e filmati sulla Spedizione e poi quattro chiacchiere con gli alpinisti che prenderanno parte all'impresa, ben felici di rispondere alle domande e soddisfare le curiosità dei presenti.

Ma non è tutto poiché, in linea con lo spirito che anima tutta la Spedizione, teso alla valorizzazione del territorio, prima della cena si potranno gustare ottime prelibatezze offerte come aperitivo dalle aziende locali: ecco dunque l'olio dell'azienda agricola La Sarticola di Ortonovo, Lardo di Colonnata della ditta Guadagni di Carrara, formaggio dell'Azienda Agricola La Debbia di Suvero, piatti cucinati con la farina dell'Antico Grano Bianco Comunità del Cibo Slow Food sempre delle Valli del Suvero e poi vino DOC dell'azienda agricola La Felce di Ortonovo e vermentino della Cantina di Nonno Pescetto. Non mancherà il pesto offerto dalla ditta Il Genovese di Genova.

La ciliegina sulla torta sarà infine il collegamento in videoconferenza con Daniele Nardi, noto alpinista italiano che sta macinando, una dopo l'altra, le vette di tutto il mondo (ha già al suo attivo quattro Ottomila). Nardi illustrerà al pubblico il suo primo libro In vetta al mondo. Storia del ragazzo di pianura che sfida i ghiacci eterni, scritto a quattro mani con Corrado Ricci, uscito nel 2013 per i tipi di Infinito Edizioni.
Daniele Nardi (1976) è originario di Sezze Romano (LT). Nella prima parte della sua carriera alpinistica si è dedicato a montagne di 8000 metri salendo l'Everest, la cima middle dello Shisha Pangma in 19 ore dal campo base, il Nanga Parbat e il Broad Peak nella stessa estate.

La vetta de K2 nel 2007 in due soli giorni e mezzo e la perdita di una amico sulla stessa montagna gli cambiano la vita. Rai2 trasmette il documentario "K2, il sogno, l'incubo".
Negli ultimi anni Daniele si sta dedicando alle esplorazioni di pareti nuove tra Nepal, Pakistan e India. Testimonial sportivo per aziende internazionali, trasforma la montagna in metafora formativa e motivazionale. È ambasciatore dei diritti umani nel mondo e porta avanti progetti di solidarietà in Nepal e Pakistan.

Oltre al Primo Cittadino interverranno Laila Ciardelli, Presidente del C.A.I. della Spezia, Fabrizio Molignoni, Capo-spedizione e, naturalmente, lo stesso Lorenzo Ratti.

La serata si chiuderà in festa con la musica di Blanco dj. Non mancherà un menù pensato a misura dei più piccini.

Si preannuncia un evento davvero appetitoso, capace di mettere d'accordo d'accordo tutti, appassionati della montagna e non, all'insegna della buona tavola.

La Spedizione Alpinistica dei Liguri-Apuani Manaslu 2013 è organizzata dal Consorzio Il Cigno, dalle sezioni del CAI della Provincia della Spezia e della Provincia di Massa Carrara in collaborazione con l'Esercito Italiano 9° Rgt. Col Moschin e il Corpo Forestale dello Stato in occasione del 150° anniversario del Club Alpino Italiano. Sarà la prima volta che un team di alpinisti del territorio ligure-apuano partirà alla conquista di un Ottomila. L'iniziativa è patrocinata dalla Regione Liguria, la Regione Toscana, la Provincia della Spezia e dalla Provincia di Massa Carrara, dall'Unione Comuni Montana Lunigiana, il Comune della Spezia, il Comune di Follo, il Comune di Carrara, il Comune di Massa, il Comune di Pontremoli, il Comune di Fivizzano, il Comune di Bagnone; il Parco Nazionale delle Cinque Terre, il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emilano, il Parco delle Apuane, l'Ente Parco di Montemarcello Magra e, infine dalla Scuola di Arrampicata e Alpinismo Muzzerone e dal Gruppo di Scialpinismo Leonardo Fico.

Per info e prenotazioni:

cell. 3934728964
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web: www.liguriapuanimanalu2013.it
facebook: www.facebook.com/liguriapuanimanaslu2013

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cai La Spezia

Dopo l'interruzione causata dall'emergenza. Leggi tutto
Cai La Spezia
Ci vuole prudenza e senso di responsabilità. Leggi tutto
Cai La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa