Gaslini-Columbia, nuova luce sulle anomalie del rene In evidenza

Nuova luce sulle basi genetiche delle anomalie congenite del rene e delle vie urinarie è stata fatta da ricercatori dell'Istituto Gaslini di Genova e della Columbia University di New York con uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine.

Giovedì, 18 Luglio 2013 12:20
La ricerca è coordinata da Gian Marco Ghiggeri con il supporto economico di Telethon e mostra il ruolo del gene Dstyk come maggiore determinante dello sviluppo dei reni e delle vie urinarie nell'uomo. (Fonte Ansa)

18 luglio

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Il punto sulla gestione dell'emergenza Covid, sulla situazione attuale degli ospedali spezzini e sulla pianificazione futura con il Dottor Ferrari e il Dottor Orlandi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Li propone l'azienda BIT Mobility, che in città ha messo in circolazione i suoi 300 monopattini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa