Parco della Rimembranza, procedono i lavori di riqualificazione In evidenza

Posizionati i nuovi giochi per i bambini.

Giovedì, 13 Gennaio 2022 15:30
Proseguono speditamente i lavori di riqualificazione del parco della Rimembranza. Oggi sono stati posizionati i nuovi giochi per i bambini: scivoli, altalene, castelli di legno all’interno del parco che vanno a sostituire quelli finora presenti oramai non più idonei e sicuri.

“Continuano i lavori di riqualificazione del Parco della Rimembranza, uno dei luoghi del cuore di tutti gli spezzini - dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini - Sono stati predisposti i nuovi giochi in legno, sostitutivi di quelli in metallo non più idonei, e si procede con la valorizzazione a 360 gradi dell’intero Parco. L’obiettivo non è soltanto restituire alla cittadinanza un polmone verde della Città in condizioni ottimali e vivibile h24, in sicurezza, con nuova illuminazione e telecamere di vide sorveglianza, ma soprattutto inserirlo anche in una complessiva valorizzazione storica della Spezia".

"Il Parco della Rimembranza - spiega il primo cittadino - fa parte infatti a pieno titolo del progetto “La Spezia Forte”, il volano turistico fondato sulla storia e sull’identità cittadina: la Rimembranza sarà in perfetto dialogo con il Parco delle Mura, e il percorso di ricongiungimento sta per essere completato. Inoltre, in La Spezia Forte, rientrano anche la galleria antiaerea Quintino Sella, i ricoveri antiaerei, l’area espositiva sulla Guerra Fredda, le fortificazioni e l’ex convento delle Clarisse. Un’idea complessiva per riscoprire la nostra storia e valorizzare i nostri luoghi. Un ringraziamento all’assessore Piaggi e agli uffici per tecnici per il lavoro che stanno portando a termine”.

I lavori consistono nell’esecuzione di una serie di interventi volti alla riqualificazione, all’efficientamento ed alla valorizzazione del Parco della Rimembranza sia dal punto di vista infrastrutturale, sia degli arredi interni. Dopo aver realizzato tutta la parte dei sotto servizi, opere indispensabili per consentire il passaggio dei nuovi cavi per il nuovo impianto di illuminazione e di videosorveglianza, ma anche per la regimazione delle acque, si procederà all’asfaltatura e alla sistemazione delle cordolature delle aiuole e dei vialetti interni, alla sistemazione delle scale, del laghetto interno al parco e all’esecuzione di opere relative al verde che prevedono la piantumazione di nuove piante e la sistemazione e la potature di quelle presenti. Successivamente si procederà con il posizionamento delle nuove cancellature per l’accesso al parco e con il ripristino della scalinata adiacente alle mura con pulizia della stessa e con il posizionamento dei nuovi arredi quali panchine, cestini per i rifiuti e nuove fontanelle.

L’importo dei lavori è di 726 mila euro finanziati in parte dal Comune e in parte con risorse del fondo strategico di regione Liguria.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Ci risultano essere in arretrato almeno quattrocento operazioni chirurgiche, il che rende di fatto bloccato l'intero reparto" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Ci chiediamo se la permanenza in Giunta dell'Ass. Frijia sia ancora opportuna dopo la condanna comminata ancorché per fatti estranei all'attuale attività assessorile." Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa