Addetta alle pulizie di un supermercato ruba i soldi a una collega, scoperta con uno stratagemma

La donna ha segnato e ripiegato le banconote per scoprire il colpevole.

Martedì, 30 Novembre 2021 08:53

Nei giorni scorsi una dipendente di un noto supermercato di Aulla si è rivolta al 112 perché si è resa conto che dal proprio portafogli mancavano dei soldi.

Sul posto si è recata una pattuglia dell’aliquota radiomobile di Pontremoli: la dipendente ha riferito ai militari che da alcuni giorni subiva dei furti di denaro, circa 60 euro, e che, “detective” per un giorno, in quella circostanza aveva studiato un semplice stratagemma: segnare e ripiegare le banconote in maniera particolare. È bastata una rapida verifica di tutti i dipendenti presenti, compresi gli addetti alle pulizie, per vedere chi, tra questi, aveva libero accesso agli spogliatoi nel periodo in cui si era consumato il furto.

A questo punto sono state controllate le banconote dei presenti ed ecco l’amara sorpresa: il furto era stato commesso da una delle addette alle pulizie, una 40enne incensurata, di origini spezzine e residente in alta Lunigiana. A nulla le è servito dichiararsi innocente, visto che le banconote trovate in suo possesso, 15 euro, la incastravano: erano piegate e segnate nella stessa maniera riferita dalla dipendente ai Carabinieri.

Tanta l’amarezza della vittima, non tanto per il bottino, come detto una somma di circa 15 euro, che le è stata subito restituita, quanto per quel senso di sfiducia che ha provato non appena scoperta l’identità della persona che le aveva sottratto i soldi e di cui evidentemente si fidava. Ai cCrabinieri non è rimasto altro da fare che denunciare la donna per furto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Massa.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Ci risultano essere in arretrato almeno quattrocento operazioni chirurgiche, il che rende di fatto bloccato l'intero reparto" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Ci chiediamo se la permanenza in Giunta dell'Ass. Frijia sia ancora opportuna dopo la condanna comminata ancorché per fatti estranei all'attuale attività assessorile." Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa